Evitare le truffe quando si acquista un’auto di seconda mano: qualche suggerimento utile

2' di lettura Senigallia 24/08/2019 - Il mercato delle auto usate sta ricevendo sempre più apprezzamenti da parte degli automobilisti di tutta Italia, soprattutto in regioni come le Marche.

Secondo quanto riportato dai dati di settore, infatti, sempre più marchigiani optano per i modelli di seconda mano, facendo registrare una crescita del +0,2% di compravendite (rispetto al primo semestre 2018).

Il trend dell’usato continua dunque ad affermarsi anno dopo anno, andando incontro in particolar modo a chi dispone di un budget limitato e offrendosi come alternativa valida all’acquisto di auto nuove, anche grazie alla possibilità di richiedere un prestito auto in breve tempo offerta da alcune banche online.

Ci sono però alcune accortezze da avere in fase di acquisto di un’auto usata, per evitare i tentativi di truffa che, purtroppo, sono ancora molto diffusi. Ecco qualche suggerimento utile per fare acquisti sicuri.

1) Attenzione al contachilometri

Una delle truffe più comuni nelle compravendite di auto usate è quella del “contachilometri scalato”: il venditore truffaldino manomette il contachilometri “ringiovanendo” l’automobile, così da darle un valore economico maggiore. Accorgersi della manomissione, purtroppo, risulta molto difficile se non si è degli esperti, dunque è sempre il caso di rivolgersi a un meccanico di fiducia per verificare che il contachilometri dell’auto che si è intenzionati ad acquistare non sia stato manomesso.

2) Garanzie anche per l’usato

Il consumatore ha dei diritti inderogabili, anche se spesso non ne è a conoscenza, e tra questi rientra quello di usufruire di garanzie che coprono anche i veicoli usati. Sfortunatamente molti rivenditori riducono o non propongono affatto queste ultime, andando contro la legge (che prevede infatti un termine minimo di 12 mesi di copertura, fino a un massimo di 24 mesi). Si tratta di un fattore che non va assolutamente trascurato in fase d’acquisto, in quanto solo con una garanzia potrà ottenere il rimborso nel caso in cui il veicolo presenti dei problemi di funzionamento.

3) Mai fidarsi delle apparenze

Un’auto usata esternamente perfetta potrebbe non essere in buone condizioni; per questo motivo è bene far controllare sempre il motore da un bravo meccanico, insieme alla pedaliera, al volante e al cambio. Infine, chiedete sempre di fare un giro di prova, in modo da accorgervi immediatamente di eventuali danni o difetti nel funzionamento. Se si considera che si acquista un’auto per utilizzarla per diversi anni, appare chiara la necessità di fare un acquisto sicuro e mirato.






Questo è un articolo pubblicato il 24-08-2019 alle 21:32 sul giornale del 24 agosto 2019 - 394 letture

In questo articolo si parla di economia, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a0Yy