Alla Chiesa della Croce concerto della Corale dei Carabinieri

1' di lettura Senigallia 19/08/2019 - Un grande successo di pubblico per l’evento “In visita col Priore”, la visita guidata e “meditata” che la Confraternita per il tramite del Governatore Giampiero Streccioni Girolimetti e del responsabile delle iniziative culturali ha inteso offrire al numeroso pubblico accorso nella giornata di sabato 17 agosto.

La molteplicità di eventi presenti in città non ha inciso - spiega Perini - sull’affluenza a questo evento a cui tenevamo particolarmente, in considerazione anche della volontà da parte della Confraternita di ringraziare coloro che a vario titolo hanno in questi anni collaborato con noi per la valorizzazione di questo scrigno di arte e fede. In primis all’indimenticato Flavio Solazzi, che assieme alla moglie Gabriella Osti ha svolto un grandissimo lavoro di ricerca sulla storia e sui documenti della Confraternita, passando poi per il ricercatore Gianluca Quaglia al quale si deve un intenso lavoro di approfondimento e riordino dell’archivio storico.

La serata, ha poi visto una visita “eccezionale” alla cd. sala del tesoro, dove sono custodite le preziose reliquie dell’agiografia cristiana, che la confraternita ha ricevuto nei secoli come dono da parte del Vaticano. La rassegna iter pulchritudinis, patrocinata da Diocesi e Comune di Senigallia, prosegue mercoledì 21 agosto alle ore 21, con il concerto della corale dell’associazione nazionale carabinieri diretta dal M.O Stefano Olivi








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-08-2019 alle 11:39 sul giornale del 20 agosto 2019 - 486 letture

In questo articolo si parla di religione, attualità, chiesa della croce, confraternita della croce

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a0N3