“Mare Mio” vince il torneo per stabilimenti balneari di ping-pong

1' di lettura Senigallia 12/08/2019 - Va allo stabilimento balneare 50 “Mare Mio” (ubicato a Levante, nei pressi della Rotonda) l’edizione 2019 del torneo estivo riservato agli stabilimenti balneari che qualche giorno fa sembrava che non ci svolgesse e che poi invece è stato organizzato all’ultimo momento per raccogliere le richieste pervenute.

Al secondo posto si classificano i “Bagni 36 Venice” (questa volta siamo a Ponente, poco distante dalla darsena) con una squadra nettamente più giovane di quella vincitrice a dimostrazione che nel ping-pong le differenze di età sono insignificanti, tanto più nel gioco da spiaggia dove l’abilità ed il tempismo fanno la parte del leone. Al terzo posto i Bagni 74 Onda Blu”, al quarto i “Bagni 14”, quinti i giovani dei “Bagni Elena 45” alternando giovani e meno giovani, spiaggia di levante e di ponente.
Il ping-pong è uno dei passatempi preferiti quando si sta in spiaggia e quasi ogni stabilimento balneare possiede un tavolo. Certo, rispetto allo sport del tennistavolo ci sono molte differenze dovute anche alle condizioni ambientali e ai materiali tecnici utilizzati ma quello che importa è divertirsi stando insieme giocando a ping-pong. Il Centro Olimpico è stato ben lieto di ospitare una gara che sta vivendo i primi passi ma che nel futuro potrebbe diventare un appuntamento fisso dell’estate come lo sono diventati i tornei individuali Mare-PingPong.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-08-2019 alle 09:36 sul giornale del 13 agosto 2019 - 551 letture

In questo articolo si parla di attualità, tennistavolo, senigallia, tennistavolo senigallia, ping-pong

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a0CX





logoEV
logoEV