Dà in escandescenza alla festa in spiaggia: si ferisce con dei vetri e distrugge gli arredi

1' di lettura Senigallia 11/08/2019 - Un sabato sera decisamente movimentato quello trascorso sul lungomare, soprattutto Marconi e Alighieri, dove si svolte feste in spiaggia e nei locali che hanno attirato alcune migliaia di avventori.

In uno di questi locali un 28 enne di origine kosovara, K.T., in stato di alterazione alcoli, ha cercato ripetutamente di entrare alla festa ma è stato respinto proprio per le sue condizioni. Il giovane ha cercato così di accedere alla spiaggia dove però ha cominciato a danneggiare sedie e a rompere con i pugni dei vetri provocandosi lacerazioni alle mani. Subito è intervenuto il personale addetto alla sicurezza e, nel tentativo di fermare il kosovaro, ne è nata anche una colluttazione. Sul posto è intervenuta una pattuglia del Commissariato e anche una ambulanza del 118 che ha trasportato il ragazzo in ospedale.






Questo è un articolo pubblicato il 11-08-2019 alle 17:07 sul giornale del 12 agosto 2019 - 5188 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a0Cn





logoEV
logoEV