Domenica di intenso lavoro per i Carabinieri: due giovani alla guida ubriachi e multati abusivi per 25 mila euro

3' di lettura Senigallia 22/07/2019 - Intensa domenica di controlli per i Carabinieri della Compagnia di Senigallia che, coordinati dal maggiore Cleto Bucci, in occasione degli eventi connessi alla chiusura dell’8^edizione del Deejay X-Master, oltre a contribuire attivamente ai servizi di Ordine Pubblico disposti dalla Questura, hanno intensificato la presenza sul territorio con servizi preventivi e repressivi mirati al contrasto delle varie forme di reato, con particolare riguardo ai reati contro il patrimonio ed al fenomeno dell’uso di sostanze stupefacenti.

In particolare, nelle ultime 24 ore, due persone sono state denunciate per guida sotto l’influenza dell’alcool e 5 venditori abusivi sono stati multati. Nel dettaglio, due automobilisti sono stati intercettati dalle pattuglie presenti sul territorio dopo essersi messi alla guida nonostante avessero ecceduto con l’alcol. Domenica notte, all’una e mezza, al km 283 della Statale Adriatica, nel tratto compreso nella frazione Marina di Montemarciano, i Carabinieri della locale Stazione hanno controllato una BMW X1. Alla guida un 23enne di Falconara Marittima, che mentre era in corso la verifica dei documenti di guida, ha manifestato i sintomi dell’abuso etilico. I militari allora lo hanno sottoposto ad accertamento mediante il test alcolemico, che è risultato positivo con un tasso del 1,49 gr/lt. L’auto è stata consegnata ad un parente del guidatore, giunto sul posto, per recuperare il mezzo e riaccompagnare il 23enne a casa.

Invece, dopo circa due ore, sul lungomare Dante Alighieri a Senigallia, una pattuglia del Nucleo Radiomobile ha proceduto al controllo di una Lancia Ypsilon condotta da una 21enne residente a Castelbellino. Anche in questo caso, l’automobilista è stata sottoposta all’alcol test risultando positiva con un tasso del 1,70 gr/lt. Poiché la giovane non è riuscita a rintracciare nessuno che prendesse in consegna il veicolo, l’auto è stata affidata ad una depositeria giudiziaria autorizzata. Ai due automobilisti, denunciati a piede libero per il reato di guida sotto l’influenza dell’alcool, è stata anche ritirata la patente per i provvedimenti di sospensione di competenza del Prefetto di Ancona.

Proseguono intanto i controlli dei militari dell’Arma sul lungomare per contrastare il fenomeno della contraffazione e dell’abusivismo commerciale. A Senigallia, sul tratto di arenile tra Lungomare Marconi e Lungomare Alighieri, i Carabinieri, che già nei giorni scorsi avevano dato impulso alla particolare attività con mirati controlli, sono stati impegnati con tre pattuglie della Compagnia. Nel corso del servizio, i Carabinieri hanno controllato 9 venditori ambulanti stranieri, tutti in possesso di regolare permesso di soggiorno. Cinque sono stati sorpresi ad esercitare l’attività di commercio su aree demaniali marittime in forma itinerante senza essere in possesso della prescritta autorizzazione amministrativa e nulla-osta rilasciato dal Comune di Senigallia.

Si tratta di 2 cittadini originari del Bangladesh, 2 del Pakistan, 1 del Marocco, di età compresa tra i 37 e i 63 anni, residenti a Milano, Montemarciano e Ancona. Nel corso del servizio, nei confronti dei venditori abusivi sono state contestate sanzioni amministrative inerenti a violazioni alle norme del commercio su aree pubbliche per complessivi 25.000 euro. Inoltre sono stati sottoposti a sequestro amministrativo: 15 teli da mare; 344 braccialetti; 156 collane; 15 paia di orecchini; 56 anelli; 7 elastici per capelli; 32 cavigliere e 7 bandane ferma capelli, che avrebbe consentito di realizzare un profitto complessivo calcolato intorno ai 4.800 euro. La merce sequestrata è stata consegnata alla depositeria comunale per la confisca.






Questo è un articolo pubblicato il 22-07-2019 alle 16:04 sul giornale del 23 luglio 2019 - 3268 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a9UJ





logoEV