Scopre i ladri nel giardino e li mette in fuga: tentato furto in via Mattei giovedì sera

ladri 1' di lettura Senigallia 19/07/2019 - Si affaccia dal balcone di casa perchè le hanno suonato al citofono e vede un ladro aggirarsi in giardino. Sono state le grida della proprietaria di una abitazione di via Mattei a mettere in fuga due giovani, sorpresi all'interno della recinzione dell'abitazione.

E' successo giovedì sera. Poco dopo l'ora di cena una signora, che si trovava in casa, ha sentito suonare il citofono. Alla richiesta di chi fosse, dall'altra parte nessuno ha risposto. A quel punto la donna si è affacciata dal balcone di casa che dà sul giardino. Proprio in quel momento la signora ha visto nella penombra la figura di un giovane muoversi tra l'erba. Subito la donna ha capito che era un ladro ed ha iniziato a gridare. “Ci sei? Chi c'è?”, con il chiaro intento di far desistere il malvivente. E a quanto pare ci è riuscita dal momento che il ladro se l'è data a gambe scavalcando il muretto di cinta e raggiungendo la strada.

In quel momento dal giardino è sbucato anche un complice, e anche lui si è dato alla fuga. Mentre la donna avvertiva la Polizia, chiamando il 113, i due sono scappati a piedi nelle campagne che circondano via Mattei facendo perdere le loro tracce. Giunti sul posto gli agenti del Commissariato di Senigallia hanno raccolto la testimonianza della donna e hanno effettuato subito alcuni giri di perlustrazione della zona senza però individuare tracce utili dei due fuggitivi.






Questo è un articolo pubblicato il 19-07-2019 alle 23:45 sul giornale del 20 luglio 2019 - 2795 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a9P7





logoEV