Ruba portafoglio e cellulare in un bar del lungomare, rintracciato e denunciato

polizia senigallia 1' di lettura Senigallia 17/07/2019 - Nel corso di un servizio di controllo del territorio per la repressione dei reati predatori, avendo appreso di un furto consumato di un portafogli e di un cellulare, all’interno di un locale del lungomare Italia, gli agenti di Polizia di Senigallia hanno intensificato i controlli in città per tentare di recuperare la refurtiva.

Giunti in zona Foro annonario, i poliziotti hanno notato un soggetto, già noto poiché pregiudicato che, alla vista degli agenti, tentava di allontanarsi e hanno deciso di fermarlo.

Al momento del controllo gli agenti, hanno notato il nervosismo del giovane e, da accertamenti più approfonditi, lo hanno trovato in possesso di un portafogli al cui interno vi erano i documenti riconducibili alla persona a cui in mattinata erano stati rubati gli oggetti.

Inoltre aveva addosso un telefono cellulare del medesimo modello di quello rubato in mattinata. Il giovane ha tentato di giustificare il possesso degli oggetti dicendo di averli appena trovati ma, considerati i precedenti e la distanza dal luogo in cui sono stati rubati, la versione fornita é risultata poco credibile. I poliziotti dunque hanno proceduto a denunciare per ricettazione il giovane N.M. di 25 anni circa, ed a restituire gli oggetti ritrovati al legittimo proprietario.






Questo è un articolo pubblicato il 17-07-2019 alle 20:34 sul giornale del 18 luglio 2019 - 2329 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a9KC





logoEV
logoEV