Ancona: truffa un'anziana con la tecnica del falso incidente, arrestato un 51enne

carabinieri 1' di lettura Senigallia 17/07/2019 - Ha raggirato un'anziana vedova di 91 anni con la nota truffa del falso incidente, ma è stato beccato dai carabinieri di Ancona.

Si tratta di un 51enne di origini campane, pregiudicato, arrestato nella tarda mattinata di mercoledì dai militari della Sezione Operativa della Compagnia di Ancona. I carabinieri lo hanno fermato nei pressi dell'abitazione dell'anziana in via Martiri della Resistenza, dove l'uomo aveva appena concluso la truffa.

Poco prima un suo complice, in corso di identificazione, aveva contattato telefonicamente la signora e spacciandosi per un avvocato le aveva detto che la figlia aveva causato un incidente stradale e si trovava ora in una caserma dei carabinieri e che servivano quindi 5mila euro per il rilascio. Il 51enne, già appostato sotto casa della donna, aveva quindi citofonato all'anziana fingendosi un collaboratore dell'avvocato e si era fatto consegnare la somma richiesta, composta in gran parte da oggetti preziosi.

L'atteggiamento sospetto dell'uomo è stato però notato da una pattuglia di carabinieri in borghese che era in zona per attività di controllo. I militari lo hanno bloccato e sono saliti nell'appartamento dell'anziana, ricostruendo quanto avvenuto. I soldi sottratti sono stati restituiti alla vittima e il 51enne tratto in arresto per truffa aggravata.






Questo è un articolo pubblicato il 17-07-2019 alle 15:40 sul giornale del 18 luglio 2019 - 938 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, truffa aggravata, marco vitaloni, articolo, truffa agli anziani





logoEV
logoEV