Montemarciano: difesa della costa, nuovo vertice tra Regione e istituzioni

1' di lettura 12/07/2019 - Nel pomeriggio di venerdì si è tenuto un primo incontro tra il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli, il sindaco del Comune di Montemarciano Damiano Bartozzi, la senatrice Luciana Sbarbati presidente del Comitato dei cittadini Lido del Fratino, il consigliere regionale Enzo Giancarli ed i vertici della Confartigianato di Pesaro-Ancona per affrontare il problema della difesa della costa attraverso la protezione del litorale di 9 chilometri che va dall’Esino al Cesano-Misa, utilizzando i fondi stanziati dal Cipe e Ferrovie dello Stato.

C’è sintonia sui problemi da affrontare con un progetto unico realizzabile per step. All’incontro erano presenti anche tecnici del settore. La Regione ha confermato l'impegno di otto mln di euro per il primo stralcio ma prima della realizzazione dell'opera deve essere approvato il nuovo piano della costa che prevede le barriere emerse. Il testo, approvato dalla giunta, è al vaglio della commissione per essere poi approvato in consiglio.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-07-2019 alle 19:46 sul giornale del 13 luglio 2019 - 1219 letture

In questo articolo si parla di regione marche, montemarciano, politica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a9AG





logoEV
logoEV