Lungomare Mameli pieno di buche, il sindaco: "Presto programmazione dei lavori"

lungomare di senigallia 1' di lettura Senigallia 26/06/2019 - Il lungomare Mameli pieno di buche e con manto stradale pieno di “rattoppi”. E' la segnalazione che arriva da alcuni avventori della riviera di Ponente, alle prese anche con rischi legati alla sicurezza ciclo-pedonale.

“Percorro tutti i giorni in bici il lungomare Mameli -afferma una residente, la signora Valeria F.-. Dal Cesano all'altezza del sottopasso di Traversa Cesano è molto confortevole. Proseguendo verso Senigallia è costellato di buche e rattoppi che rendono la passeggiata davvero fastidiosa. Si può fare qualcosa? Sul lungomare della Rotonda nulla da dire...ma questo? È forse di Serie B?”.

Critiche che l'Amministrazione respinge, sostenendo di dedicare la stessa “attenzione ad ogni zona di Senigallia” ma ammette che “per esigenze di bilancio si è costretti a procedere per gradi e per priorità”.

“Ad esempio negli scorsi anni abbiamo proceduto al rifacimento del tratto di lungomare Mameli più a nord, nel 2017 abbiamo eseguito un intervento particolarmente importante di risanamento del manto stradale, dei marciapiedi e dei sottoservizi nella zona del piano regolatore duramente colpita dall'alluvione, mentre è di pochi mesi fa il rifacimento di via Cellini e di solo alcuni giorni fa il completamento di via del Molinello e di un tratto stradale notevolmente importante su lungomare Italia a Marzocca -afferma il sindaco Mangialardi- siamo costantemente al lavoro per migliorare la città e per rendere le strade sicure e percorribili: anche il tratto maggiormente critico di lungomare Mameli sarà presto compreso in quella programmazione di lavori necessari e bisognosi di interventi di riqualificazione”.






Questo è un articolo pubblicato il 26-06-2019 alle 10:59 sul giornale del 27 giugno 2019 - 928 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo, lungomare di senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a8VM