Penny Wirton: festa per la fine delle lezioni di italiano per migranti

2' di lettura Senigallia 25/06/2019 - Domenica 30 giugno a partire dalle 19.30 presso lo Spazio Autogestito Arvultura si terrà la festa della “Scuola Penny Wirton” di Senigallia. Venerdì sette giugno, in concomitanza con il calendario “ufficiale”, si sono concluse le lezioni dei corsi di italiano per migranti.

Ricordiamo che la PW è nata nella nostra città alla fine dell’anno scorso e iniziato i corsi il 4 febbraio. In questi mesi più di trenta volontari si sono alternati per due giorni la settimana, il lunedì dalle 18 alle 20, il venerdì dalle 16,30 alle 18.,30, relazionandosi con più di quaranta persone provenienti da Paesi diversi residenti a Senigallia e nelle zone limitrofe. Le Penny Wirton contano ormai circa quaranta poli didattici su tutto il territorio nazionale.

Sono nate grazie all’iniziativa dello scrittore e docente Eraldo Affinati e di sua moglie Anna Luce anni fa. Il metodo didattico è completamente fuori dagli schemi tradizionali perché si basa sul rapporto volontario – studente uno a uno o al massimo uno a due, quindi è incentrato sulla relazione sociale e empatica che si stabilisce tra le persone. E anche a Senigallia se ne è avuta conferma perché con il trascorrere delle settimane è cresciuta e si è rafforzata una piccola comunità di una settantina di donne e uomini, sempre più in sintonia tra loro. L’apprendimento della lingua italiana, elemento fondamentale per favorire la residenza nel nostro territorio da parte di chi proviene da località lontane e culture diverse, è diventato una opportunità per sviluppare socialità e convivialità.

Già a metà marzo, sempre nello spazio antistante l’Arvultura, c’è stata una prima festa della scuola, durante la quale tutti gli studenti hanno portato i prodotti tipici dei loro Paesi. L’appuntamento, a fine corso, si ripeterà domenica prossima e vuole essere una delle iniziative che la Scuola Penny Wirton di Senigallia vuole intraprendere nel periodo estivo per saldare e rafforzare il rapporto che si è instaurato, anche in vista della riprese delle lezioni a settembre. Appuntamento a cui sono invitati tutti coloro che si riconosco nei valori dell’antirazzismo, dell’accoglienza e della solidarietà. Magari pronti a diventare nuovi volontari...






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-06-2019 alle 09:58 sul giornale del 26 giugno 2019 - 532 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a8WJ