Finge di essere inglese e chiede di vedere gli euro: abile 30enne arraffa cento euro al barista

1' di lettura Senigallia 10/06/2019 - Con la scusa di farsi spiegare le banconote in euro, arraffa cento euro. E' successo sabato sera in un bar della città dove una donna, 30 enne che parlava in inglese, si era recata per una consumazione.

La ragazza ha iniziato a conversare con il barista chiedendo informazioni sulla città. Ad un certo punto la donna, mentre l'uomo si trovava alla cassa con dei clienti, gli ha chiesto di farle vedere delle banconote e ha cominciato a far notare alcuni particolari delle banconote di vario taglio che l'uomo le stava mostrando. Il “giochetto” è durato pochi minuti e quando la donna si è allontanata il barista si è accorto che erano sparite alcune delle banconote che le aveva poco prima mostrato.

La ragazza era infatti abilmente riuscita, nel passaggio di mani delle banconote, a nasconderne alcune che si è portata via una volta uscita dal bar. La somma così trafugata ammonta a circa 100 euro. Il barista ha denunciato l'accaduto alla Polizia.






Questo è un articolo pubblicato il 10-06-2019 alle 06:20 sul giornale del 11 giugno 2019 - 3951 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a8qd