Sportivo dell'anno 2019: grande attesa per gli ospiti Fabrizio Ravanelli e Fefé De Giorgi

3' di lettura Senigallia 27/05/2019 - Esattamente una settimana l’elezione dello “Sportivo dell’Anno”, che ha visto l’affermazione del mister della Vigor Massimiliano Guiducci, con il podio completato da due campioni italiani: la pongista Sabrina Moretti ed il nuotatore Michele Marinelli.

Ora, la commissione del premio ha definito tutti i riconoscimenti che verranno assegnati nella serata che si terrà il prossimo 7 giugno al Foro Annonario di Senigallia, per la ventunesima edizione della manifestazione organizzata dall’agenzia Nerosubianco insieme a Comune di Senigallia e Bcc di Pergola e Corinaldo, con il patrocinio di Coni, Ussi e Panathlon Club Senigallia. Il trofeo dello “Sportivo Junior”, dedicato agli under18, sarà consegnato ad Eugenio Marconi, giovanissimo senigalliese che alcuni mesi fa – nelle acque di Fuerteventura – si è laureato campione del mondo under20 di windsurf freestyle. Un risultato a dir poco straordinario.

Ad un altro campione mondiale (ed europeo) sarà assegnato il “Premio Speciale della Commissione”: è Alberto Rossi, armatore di “Enfant Terrible” che in questi anni sta collezionando risultati prestigiosi nella categoria J70 di vela. Ma aldilà dei risultati prettamente sportivi, la commissione ha voluto porre in evidenza l’entusiasmo con il quale Rossi ha contribuito al progetto “Vela per tutti” che ha coinvolto tanti ragazzi della “Casa della Gioventù” di Senigallia.

Il “Premio alla Carriera”, che racconta lunghe storie nel mondo dello sport, per la prima volta va ad un imprenditore. O meglio, alla famiglia Petrolini che da ben 15 anni lega il nome della sua azienda Goldengas alla Pallacanestro Senigallia, per una delle sponsorizzazioni in assoluto più longeve cui da 5 anni si unisce anche quella alla Vigor. A ritirarlo sarà l’amministratore delegato Federico Petrolini.

Il Premio Ussi Marche dedicato alla memoria del giornalista Adelio Pistelli sarà invece assegnato a Ferdinando De Giorgi, il coach della Lube che – nel giro di cinque giorni, tra Perugia e Berlino – ha portato la squadra marchigiana a vincere scudetto e Champions League. Il popolare Fefé sarà anche il protagonista del talk show insieme ad un altro grande campione molto amato: l’ex calciatore Fabrizio Ravanelli.

Sul palco, come da tradizione, saranno premiate anche le squadre che hanno chiuso la stagione con il salto di categoria, presenti con l’intera rosa: ad iniziare dalla Fc Vigor promossa in Eccellenza dopo lo spareggio di Tolentino, passando per il Basket 2000 MyCicero che dopo un anno di purgatorio torna subito in Serie B, fino al Senigallia Calcio a 5, promossa in Serie C2.

Altra tradizione: l’esibizione delle squadre scolastiche che anche quest’anno hanno dominato all’Olimpiade della Danza: ci saranno i campioni italiani del “Medi” (per le superiori) e della “Marchetti” (per le medie), i campioni regionali della “Belardi” ed il “Perticari” medaglia di bronzo regionale. In programma anche le performance delle ginnaste della Polisportiva Senigallia. La serata sarà presentata dal giornalista Fabio Girolimetti. L’appuntamento è dunque fissato per venerdì 7 giugno al Foro Annonario, con inizio alle ore 21.00. L’ingresso è libero.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-05-2019 alle 11:45 sul giornale del 28 maggio 2019 - 536 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a7Wn





logoEV