Nazionali di Nuoto Sincronizzato alle Saline, ma i genitori non possono entrare: è polemica

nuoto sincronizzato 2' di lettura Senigallia 24/05/2019 - Si svolgerà dal 31 maggio al 2 giugno alla Piscina delle Saline di Senigallia il 14° Campionato Nazionale di Nuoto Sincronizzato Uisp. Una soddisfazione per le atlete "di casa" poter far vedere a genitori e amici i progressi maturati nel corso dell'anno.

A spegnere gli entusiasmi ci ha pensato però il Regolamento della manifestazione. "Per accedere all’interno dell’impianto è obbligatorio essere in possesso del pass rilasciato ad ogni società partecipante. Sarà compito di ogni società consegnare i pass ai genitori/spettatori (pass colore verde) (è previsto un numero di genitori per ogni società che varia dai 4 agli 8 in base al numero totale delle atlete iscritte per ogni società)", si legge nelle norme Organizzative e comportamentali.

Una regola che non è piaciuta affatto ai genitori, che a ridosso della manifestazione hanno scoperto di non poter assistere liberamente all'esibizione delle figlie. "Noi dobbiamo restare fuori! Non è il solito messaggio per i nostri animali ma quello che la UISP Nazionale ha comunicato a me ed altri genitori di uno splendido gruppo di ragazze che fa nuoto sincronizzato e che quest'anno fanno le finali nazionali proprio in casa, a Senigallia - si è sfogato uno dei genitori su Facebook - Potranno entrare alla piscina delle Saline al max 8 genitori per ogni società. Capisco la sicurezza e tutto ciò che ne consegue ma allora perché organizzarli qua? Sono 3 anni che seguo mia figlia in diverse città, nessuno è mai rimasto fuori, anche in strutture peggiori della nostra. Bella immagine che diamo anche alle società ospitate".

Una decisione probabilmente legata alle misure di sicurezza dell'impianto sportivo, che lascia amareggiati i genitori. Se si considera che la squadra senigalliese è composta da 10 ragazze, due non potranno infatti avere neanche un genitore a vederle.






Questo è un articolo pubblicato il 24-05-2019 alle 19:38 sul giornale del 25 maggio 2019 - 3499 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere senigallia, redazione, nuoto sincronizzato, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a7Q6





logoEV
logoEV