Donaction: premiato il Liceo Classico "Perticari"

2' di lettura Senigallia 23/05/2019 - La terza dizione del progetto Donaction si è conclusa giovedì mattina (23 maggio) con la premiazione delle scuole nell’aula del consiglio del Palazzo della Regione. Delle 38 scuole partecipanti da tutta la regione, dieci si sono aggiudicate 900 euro ciascuna da spendere in attrezzature didattiche e viaggi di istruzione.

Gli studenti e le studentesse hanno risposto alla domanda “Cosa è per te la donazione?” in forma di testo giornalistico o spot video. Per il miglior testo giornalistico i premiati sono: l’Itcg “Antinori” di Camerino; il Liceo Linguistico di Macerata; il Liceo Classico Leopardi di Recanati; il Liceo Mamiani di Pesaro e il Liceo Marconi di Pesaro. Le scuole che hanno realizzato i migliori spot video sono: il Liceo Artistico Scuola del Libro di Urbino; il Liceo Classico Perticari di Senigallia; il Liceo delle Scienze Umane di Urbino; l’Iis Cecchi di Pesaro e il “Fermi-Sacconi-Ceci” di Ascoli Piceno. Quest’ultima scuola ha particolarmente colpito la giuria con uno spot che sarà utilizzato nella prossima edizione di Donaction.

Ad accogliere le classi in Regione c’erano gli assessori Loretta Bravi e Angelo Sciapichetti: «Educare alla cultura del dono è necessario - ha detto Bravi - poiché apre la strada al concetto di solidarietà, all’importanza di pensare al benessere proprio e altrui». «Donaction è un progetto da portare avanti con convinzione: il volontariato è una risorsa preziosissima per il nostro Paese» ha aggiunto Sciapichetti. «Appuntamento al prossimo settembre con una novità: oltre ai questionari (oltre 1600 quelli inviati dagli studenti) e alle due sezioni del contest se ne aggiungerà una terza dedicata agli istituti alberghieri dal titolo “Il cibo si fa dono” – ha rivelato Vincenzo Massetti, coordinatore della Lega Italiana Fibrosi Cistica Marche e coordinatore del progetto – Obiettivo per l’anno scolastico 2019/2020 è che Donaction venga praticato anche in altre regioni». Una edizione che ha ricordato l’impegno e la passione di Lamberto Serpilli, ex presidente dell’Associazione Nazionale Emodializzati-Dialisi e Trapianto, deceduto pochi mesi fa.

Sono sette le associazioni che grazie a Donaction hanno fatto rete per diffondere una corretta informazione ai giovani sulla donazione di organi e tessuti, promuovendo l’importanza di diventare cittadini attivi: Avis (Associazione Volontari Italiani Sangue), Lifc Marche (Lega Italiana Fibrosi Cistica Marche), Aido (Associazione Italiana Donazione Organi Tessuti Cellule), Antr (Associazione Nazionale Trapianti di Rene), Aned (Associazione Nazionale Emodializzati Dialisi e Trapianto Onlus), Admo (Associazione Donatori Midollo Osseo). e Adisco (sezione regionale Marche cordone ombelicale). Accanto a queste realtà hanno lavorato anche il personale medico del Centro regionale sangue, del Centro regionale sangue cordonale e del Centro regionale trapianti.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-05-2019 alle 17:28 sul giornale del 24 maggio 2019 - 693 letture

In questo articolo si parla di attualità, donaction

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a7P0