L'Ala denuncia: "Nella palazzina dell'ex Italcementi un discendente in cemento – amianto"

1' di lettura Senigallia 21/05/2019 - Nell’ultimo periodo, oltre che tristissima abitudine, girando per la città di Senigallia, è diventato addirittura incredibile notare situazioni che hanno a che fare con la presenza di amianto.

Non credo di esagerare a definirlo IL COLMO, lo spettacolo che mi sono trovato attraverso un discendente in cemento amianto in bella vista alla palazzina dell’ex Italcementi.

Venendo dalla città ed attraversando il sottopasso della ferrovia, è impossibile non restare colpiti di fronte ad un discendente in cemento – amianto, posizionato per la precisione nel lato ferrovia della palazzina dell'ex Italcementi, dove erano ubicati gli appartamenti.

Come si può notare dalle fotografie, il discendente della palazzina degli uffici risulta tolto, in quanto ancora evidente la vernice rossa per la rimozione.

Ed allora mi domando: “E la famosa BONIFICA da amianto effettuata negli anni scorsi?”

A riguardo mi rivolgo agli incaricati dell'apposito Ufficio della ZT4 affinché provvedano – mi auguro in fretta – ad effettuare un sopralluogo. Faccio presente che anche questa volta la denuncia del sottoscritto, giunge a seguito di segnalazione da parte di un cittadino.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-05-2019 alle 15:14 sul giornale del 22 maggio 2019 - 423 letture

In questo articolo si parla di attualità, a.l.a., carlo montanari

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a7Jy





logoEV
logoEV