Serra: verso le elezioni, intervista al candidato sindaco Emilio Zannotti

2' di lettura 17/05/2019 - Corsa a tre per la poltrona di primo cittadino a Serra de' Conti. A candidarsi sindaco con la lista civica "Civica" è Emilio Zannotti, 3 anni, ingegnere edile.

Com'è questa sfida elettorale a tre?
“La competizione elettorale è sempre difficile quando ci sono liste civiche che hanno l’intento di fare proprie le vere istanze dei cittadini. La nostra è a pieno una lista civica, nessun candidato è iscritta a partiti ed il raggruppamento non è affiliato ad alcun partito. Una scelta difficile che sottolinea impegno a contribuire, in maniera gratuita, a rinnovare il nostro territorio con le sole nostre proprie energie, esperienze umane e professionali. Progetto ambizioso ed al contempo difficilissimo. Un percorso impervio, ma non per questo impossibile. Noi candidati, poiché da soli, costituiamo un minuto gruppo di soldati rispetto all’ “esercito” formato dalle altre formazioni in gara: una battaglia impari che non ci intimorisce”.

Perchè ha scelto di candidarsi a sindaco?
“La candidatura a sindaco è scaturita all’ultimo minuto, prima della presentazione della lista e proposta esclusivamente e serenamente dagli amici candidati. La scelta deriva dal desiderio di contribuire a cambiare rotta rispetto a quanto vissuto negli ultimi dieci anni di declino del nostro paese”.

Quali sono i punti principali del programma elettorale?
“Tentare di riavviare le piccole attività commerciali, artigianali e di servizi, ormai ridotte in numero minimo su tutto il territorio comunale e, specialmente, nel centro storico. Attivare collegamenti con le Istituzioni, associazioni di categoria e sindacali per ricreare posti di lavoro, turismo e valorizzazione culturale della comunità serrana. Revisione del Piano Regolatore Generale. Miglioramento dell’organizzazione amministrativa comunale”.

Se sarà eletto quale sarà la sua prima priorità?
“Ricostruire un rapporto di fiducia e solidale fra cittadini ed Istituzioni”.

Gli altri due condidati sindaco sono Letizia Perticaroli della lista "Progetto Democratico per Serra" e Enrico Sbaffi con la lista civica "Serra Migliore"






Questo è un articolo pubblicato il 17-05-2019 alle 09:00 sul giornale del 18 maggio 2019 - 1029 letture

In questo articolo si parla di vivere senigallia, giulia mancinelli, politica, serra de' conti, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a7ys





logoEV