Le telecamere della Rai a Casa San Benedetto, l' "oasi" dai mille colori della Caritas

Senigallia 24/04/2019 - Le telecamere di Rai 3 hanno fatto tappa a Casa San Benedetto per un servizio sui diversi progetti di accoglienza messi in campo dalla Caritas di Senigallia nella struttura di strada delle Saline.

La struttura in particolare accoglie ragazze madri e gestanti con figli a carico che per periodi di tempo medio-lunghi possono vivere in maniera serena la propria maternità.

Accanto alla casa di accoglienza anche la falegnameria che è un altro settore della cooperativa Undicesimaora. La falegnameria si occupa di riparazioni e restauri, manutenzione di finestre, persiane, infissi e produzione di piccoli oggetti, "è un contenitore che permette di collaborare e aiutarsi reciprocamente attraverso il lavoro di gruppo, promuovendo una reale integrazione sociale grazie al recupero di attitudini e capacità", fanno sapere dalla cooperativa.

L’agricoltura è stato il poi primo settore sviluppato dalla Cooperativa Undicesimaora. "Gli ortaggi, coltivati da chi lavora per ritrovare dignità e autonomia, fanno crescere l’autostima di ciascuno grazie al rispetto e alla solidarietà condivisa che restituisce il giusto valore al lavoro delle persone, creando ogni giorno reali possibilità di integrazione. Coltivare ortaggi permette di restare a contatto con le nostre radici, facendo crescere prodotti che portiamo ogni giorno sulla tavola per nutrirci in modo sano, semplice e solidale -affermano - Casa San Benedetto è per noi un luogo speciale, dove possiamo accogliere chi ha bisogno di noi e cerca di ricostruirsi una vita normale, dove possiamo goderci il silenzio della natura e le risate dei bambini, figli di mamme in difficoltà, respirare l’aria fresca e profumata della terra, sentirci a casa.

Per questo abbiamo pensato che poteva essere un bel gesto condividere con voi, con gli amici, con la cittadinanza tutta, anche con chi non conosce questo luogo così importante per noi, alcuni momenti insieme proprio qui, nella nostra “Casa” per eccellenza, in Strada delle Saline 58.

Da questo desiderio nasce la nostra idea di proporre, tutti i venerdì del mese di maggio (sperando di proseguire anche in giugno), degli aperitivi solidali, abbinati a momenti di gioco per bambini, di cultura e musica.

A partire da venerdì 3 maggio e per tutto il mese a Casa San Benedetto ci saranno, nel tardo pomeriggio, eventi per grandi e piccoli, giochi e animazione per bambini, presentazioni di libri grazie alla libreria Mastai e concerti insieme alla scuola di musica Bettino Padovano.

Tutti gli incontri, sotto il titolo di Aperitivo nel frutteto, saranno sempre accompagnati dalla convivialità di aperitivi solidali, da consumare nel prato del frutteto che sovrasta la Casa, oppure nel parco con gli ulivi adiacente alla Casa oppure ancora gironzolando per il grande giardino, che sale sulla collina del frutteto, dalla cui cima è possibile ammirare un meraviglioso tramonto con vista sul mare. Ci saranno tavolini e sedie sparsi qua e là, immersi nella natura, dove potersi appoggiare e sedersi a chiacchierare, oppure coperte date in prestito per sedersi sull’erba come in un vero pic-nic".

L’intero ricavato delle consumazioni, andrà a finanziare il Fondo di solidarietà e i numerosi progetti Caritas a favore delle famiglie in difficoltà. Le date precise e il programma definitivo verranno resi noti nei prossimi giorni.








Questo è un articolo pubblicato il 24-04-2019 alle 17:50 sul giornale del 26 aprile 2019 - 2812 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere senigallia, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a6N6





logoEV