Corinaldo: “Dove c’è Musica”, mercoledì parte la Festa dei Folli 2019

2' di lettura 22/04/2019 - Da mercoledì 24 a domenica 28 aprile 2019, ingresso libero, Corinaldo sarà la scenografia della Festa dei Folli-Dove c’è Musica, settima edizione.

Presenti l'assessore al Turismo e Cultura Giorgia Fabri, la presidente del Gruppo Storico "Combusta Revixi" Elisa Fabrizi, il presidente dell'Associazione Nazionale Bersaglieri - Provincia di Ancona Bruno Monnati e i rappresentanti di zona della Confartigianato Imprese, Giacomo Cicconi Massi e Samuele Spadoni. La presentazione dell'evento è iniziata con il saluto pervenuto dal presidente del Consiglio Regionale Marche, Antonio Mastrovincenzo, assente per impegno istituzionale: “ Il Consiglio Regionale ha voluto patrocinare e sostenere anche quest'anno questa bella iniziativa, da sempre molto partecipata, che promuove la cultura e la tradizione del nostro territorio. Complimenti a tutti coloro che l'hanno organizzata con la solita passione.”

Ha poi preso la parola l'assessore Giorgia Fabri ringraziando gli organizzatori per l'impegno profuso: “Con la Festa dei Folli vogliamo rimettere al centro il meglio di ciò che rappresenta Corinaldo. Grazie agli sforzi messi in campo, la città può ripartire con un evento che tocca molteplici ambiti, dalla cultura al divertimento, il tutto in estrema sicurezza.” Il Presidente dell'A.N.B. Monnati ha ricordato l'importanza del 25 aprile, con il Raduno Provinciale dei Bersaglieri, giornata nella quale verrà ricordato il giovane piumato S.Tenente Luigi Salvini, trucidato dai nazisti durante la guerra di liberazione a Corinaldo, quindi i valori positivi e importanti che da sempre rappresentano i Bersaglieri in Italia. La presidente Elisa Fabrizi del Gruppo Storico "Combusta Revixi" ha ringraziato tutti i ragazzi, volontari, per l'enorme sforzo che stanno compiendo da mesi, per realizzare al meglio una vera Festa che possa coinvolgere positivamente dai bambini, famiglie, ragazzi fino agli adulti.

Il rappresentante della Confartigianato Imprese di Ancona, Pesaro e Urbino, Giacomo Cicconi Massi, ha piacevolmente ricordato la collaborazione che da anni è ormai presente tra l'Associazione e il Gruppo Storico, in occasione della mostra mercato "Sapori di Primavera"; un'occasione per far conoscere le tradizioni e le produzioni del territorio, al fine di valorizzare le tante imprese e artigiani presenti. Francesco Spallacci, ideatore della Festa dei Folli, ha concluso la presentazione: “Un programma ricchissimo di attività e spettacoli dedicati alla Musica, perché si possa ribadire il concetto che la Musica è Vita. La Festa dei Folli cercherà in tutti i modi di far trascorrere qualche giorno sereno e gioioso ai tanti presenti che da sempre partecipano all'evento più divertente di primavera.” Ricordiamo infine che tutto il programma della manifestazione e le informazioni sono facilmente consultabili visitando il portale web dell'evento www.festadeifolli.it








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-04-2019 alle 10:02 sul giornale del 23 aprile 2019 - 977 letture

In questo articolo si parla di corinaldo, spettacoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a6Ko