Incontro in Regione per la progettazione definitiva della banda ultra larga nelle vallate del Misa e del Nevola

Banda ultra larga Senigallia 19/04/2019 - Si è svolto giovedì un incontro preparativo tra la Regione Marche, Open Fiber e i rappresentanti politici dei Comuni del Cogesco in vista della conferenza dei servizi che elaborerà la progettazione definitiva della banda ultra larga nelle vallate del Misa e del Nevola.

“Iniziamo a cogliere i frutti dell’intenso lavoro portato avanti in questi anni – afferma l’assessore all’Innovazione tecnologica Chantal Bomprezzi – che ha visto Senigallia promuovere buone pratiche e azioni virtuose come quella di essere tra i primi comuni a firmare la convenzione con Infratel e ad aderire al Sinfi, il nuovo Catasto delle infrastrutture per ottimizzare la progettazione e lo sviluppo della banda ultralarga. Per arrivare al punto cui siamo giunti oggi, però, fondamentale è stato il coinvolgimento dei comuni dell’Unione e del Cogesco, che ha permesso di razionalizzare ulteriormente le risorse e di ragionare insieme su un progetto strategico per tutto il territorio. Il mio ringraziamento va in particolare alla Regione Marche e a Open Fiber, società aggiudicataria dell’appalto a livello nazionale, per aver riconosciuto l’impegno delle nostre amministrazioni e per la sensibilità mostrata anticipando la progettazione per alcuni dei nostri comuni, tra cui Senigallia”.

“Abbiamo svolto un gran bel lavoro – aggiunge il sindaco Maurizio Mangialrdi – che permette al nostro territorio di proporsi come avanguardia a livello nazionale anche nello sviluppo della banda ultra larga e, di conseguenza, nell’essenziale opera di superamento del digital divide. Insomma, un esempio per il nostro Paese, che necessita ridurre drasticamente il ritardo da molte altre nazioni europee per essere competitivo e sviluppare gli strumenti necessari al progresso economico e tecnologico”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-04-2019 alle 14:35 sul giornale del 20 aprile 2019 - 1366 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di senigallia, senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a6G0





logoEV