Festa dei Folli 2019: musica, spettacoli e cultura all'insegna della sicurezza

Senigallia 19/04/2019 - E’ tutto pronto per la 7° edizione della Festa dei Folli. Come ogni anno un evento pensato per ragazzi e famiglie e che quest’anno avrà come filo conduttore la Musica. Tanti gli artisti, musicisti, presenti dal 24 al 28 aprile a Corinaldo.

L’evento, ad ingresso gratuito è stato organizzato dal Gruppo Storico "Combusta Revixi", con la collaborazione di numerosi enti e associazioni, tra cui il Comune di Corinaldo, il Consiglio Regionale delle Marche, la Proloco, l'Associazione Pozzo della Polenta e la Confartigianato Imprese di Ancona, Pesaro e Urbino.

Un programma ricco di attività, capace attirare in uno dei Borghi più belli d’Italia, curiosi e turisti.

"L'organizzazione della festa è partita parecchi mesi fa - spiega Francesco Spallacci, tra gli organizzatori della festa - e il tema scelto era stato proprio quello della musica. Dopo la tragedia che ha colpito la città a dicembre si è deciso di mantenere l'appuntamento, proprio per dare una scossa alla città. Corinaldo non deve restare la "città della morte", vogliamo lanciare un messaggio di rinascita. Abbiamo deciso di collegare la nostra manifestazione ad una raccolta benefica in favore dei bambini rimasti orfani di mamma Eleonora, senza ipocrisie e speculazioni, in accordo con i suoi familiari. Come ogni anno, ma quest'anno ancora di più, abbiamo speso grandi energie per garantire il diritto alla sicurezza e al divertimento di tutti".

"Non vogliamo dimenticare quanto è successo, ma con rispetto per l'accaduto volgiamo andare avanti - dice l'assessore Giorgia Fabri - è una festa all'insegna della cultura, nel senso più ampio, che non trascuri la musica né il divertimento e soprattutto lo stare insieme."

Immancabile uno degli appuntamenti più attesi della festa: la Crazy Run: la camminata o corsa lungo le mura. Tante novità e sorprese coinvolgeranno i partecipanti in questa edizione 2019 della corsa colorata: verrà ricordata in modo tutto particolare la Festa di Liberazione. La piccola maratona di 5 km prende spunto proprio dalla celebre Color Run, dove si partecipa festeggiando la gioia di stare insieme, l'amicizia nel condividere salite e discese, il tutto in modo divertente e colorato. Tutti possono partecipare alla Crazy Run, dai bambini agli adulti, la diversità e la follia sono un valore aggiunto in questa manifestazione, e come sempre verrà premiato chi interpreterà nel migliore dei modi la corsa colorata.

E per le celebrazioni della Festa della Liberazione previsto il raduno provinciale dei Bersaglieri.

Altro appuntamento fisso quello del "Passaporto da Matto di Corinaldo", dove tutti potranno ottenere la certificazione di essere una persona folle, un vanto per ogni buon cittadino e turista.

"Ci tengo a ringraziare tutti i volontari - dice Elisa Fabri del Gruppo Storico - la festa è stata pensata per coinvolgere proprio tutti, grandi e piccoli."

Proprio per i bambini, è nata la collaborazione con alcuni ragazzi che presenteranno "SPUNK", il laboratorio creativo folle e divertente per i più piccoli nei pomeriggi del 24-27-28 aprile, una bella passeggiata per le campagne primaverili corinaldesi, domenica 28 aprile al mattino, accompagnati dall'Associazione GESTO con tante animazioni per famiglie.

Altra attrattiva particolare sarà "Osserviamo il Cielo", un punto di osservazione celeste tenuto da N.A.S.A. Nuova Associazione Senigallia Astrofili. Sarà possibile osservare la volta celeste notturna e durante le ore diurne il sole grazie ad uno speciale telescopio.

Venerdì 26 aprile, alle ore 21.00 presso il Teatro C.Goldoni, andrà in scena lo spettacolo, Nuvole: da Firenze ad Assisi con la libertà nascosta nella bicicletta di Gino Bartali, un piacevole ricordo del Grande Campione Italiano che durante il secondo conflitto mondiale, aiutò tanti ebrei, salvandoli dalla deportazione nazista. Altra iniziativa, è "Io Vivo sempre insieme ai miei Capelli", lungo la scalinata del pozzo, nel pomeriggio del 28 aprile, con la creazione di acconciature folli.

E poi tanta musica, spettacoli, di giocoleria, il mercatino dell'artigianato e dei prodotti tipici.

Per tutte le informazioni e programma è possibile visitare il portale web della manifestazione www.festadeifolli.it








Questo è un articolo pubblicato il 19-04-2019 alle 13:46 sul giornale del 20 aprile 2019 - 2289 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere senigallia, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a6Gt





logoEV