Vertice in Comune con le associazioni: focus sulla sicurezza dei piccoli eventi estivi

Senigallia 12/04/2019 - Si è tenuto venerdì in Comune un incontro tra l'Amministrazione e le associazioni di categoria per fare il punto sull'organizzazione dei piccoli e medi eventi estivi da parte dei gestiori degli stabilimenti balneari, hotel e ristoranti.

L'obiettivo era quello di conciliare l'esigenza di fare intrattenimento con l'inasprimento delle norme in materia di spettacoli, musica e balli. La finalità è quella di controllare e rendere sicuri tutti gli eventi senza dover rinunciare a quella multitudine di appuntamenti organizzati ogni estate dagli imprenditori per migliorare l'offerta turistica senigalliese. "La proposta cui si è arrivati è quella di categorizzare le varie tipologie di intrattenimento che vengono realizzare a Senigallia per trovare un percorso agevolato per ognuna di esse -spiega il presidente di Confcommercio Giacomo Bramucci- L’idea è quella di creare una formula semplificata del Comitato di Vigilanza che tenga presente delle particolarità legate al valore turistico dell’intrattenimento".

Le categorie e l'Amministrazione non nascondono il fatto che il contesto è complicato dal momento che i controlli si sono, giustamente rafforzati, dopo i tragici avvenimenti di Corinaldo. "ConfCommercio ribadisce con forza che una strada che concili sicurezza e ricchezza dell’offerta turistica è possibile -aggiunge Bramucci- e passa attraverso la formazione, l’emancipazione e la crescita professionale di tutti gli operatori, che poi è a mission della nostra associaziine di categoria".






Questo è un articolo pubblicato il 12-04-2019 alle 21:08 sul giornale del 13 aprile 2019 - 1194 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a6tl