'Arpissima': il mondo dell'arpa arriva a Senigallia

Senigallia 20/03/2019 - Da Venerdì 22 a domenica 24 marzo l’arpa risuona in città grazie ad una serie di eventi che animeranno la tregiorni musicale, unica per originalità e possibilità di conoscere questo affascinante strumento. Tra gli eventi, l’esibizione del giovane arpista olandese, Joost Willemze.

Arpissima, la rassegna concertistica itinerante promossa da Salvi Harps, azienda costruttrice di questo affascinante strumento musicale, torna a Senigallia, a tre anni dalla precedente edizione sulla spiaggia di velluto. Questo appuntamento tocca ogni anno alcune città italiane, selezionate dall’azienda piemontese in base alla recettività dell’evento, alla presenza di autorevoli Scuole di musica che ne propongono lo studio e alla capacità di promuovere in loco una serie di eventi che facciano diventare più familiare lo strumento stesso. Lucia Galli, insegnante di arpa nella scuola di musica ‘Bettino Padovano’ di Senigallia, ne descrive il senso: “Arpissima è un’occasione unica di apprendimento e di conoscenza del mondo dell’arpa al suo massimo livello, con la partecipazione e recital di arpisti locali e internazionali, masterclass, workshop, esposizioni di strumenti musicali e concerti”.

L’inizio è per venerdì 22 marzo, quando alle 18.00 l’auditorium ‘San Rocco’ di Piazza Garibaldi ospiterà il concerto di apertura dal titolo ‘Il soffio e le corde’. Si esibiranno Lucia Galli all’arpa, Ilenia Stella al pianoforte, Samuele Garofoli alla tromba e Marco Agostinelli al flauto.

Il giorno seguente, sabato 23 marzo, l’auditorium ‘Chiesa dei Cancelli’ sarà la cornice dell’esposizione degli strumenti e degli accessori Salvi, mentre alle 18.00 è nuovamente l’auditorium ‘San Rocco’ a fare spazio all’evento della tregiorni: il concerto del giovane arpista olandese Joost Willemze.

A soli 22 anni ha già vissuto esperienze artistiche in tanti teatri del mondo e proporrà un repertorio molto vario, da quello più classico a composizioni contemporanee.

La domenica 24 marzo sarà arricchita dalla maratona d’arpa: mentre infatti proseguirà all’auditorium ‘Chiesa dei Cancelli’ l’esposizione delle arpe, dalle ore 9.00 l’intera giornata risuonerà in una vera e propria maratona musicale: gli studenti arpisti, solisti o ensemble, eseguiranno una composizione dal vivo della durata di 10 minuti ed avranno modo di incontrarsi con l’ospite d’onore.

Arpissima 2019 si tiene a Senigallia, Mira (Venezia), a Roma al Parco della Musica, a Salerno, a Firenze (nell’ambito del Maggio musicale fiorentino).

L’ingresso agli eventi è libero.

In allegato la locandina dell'evento.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-03-2019 alle 15:22 sul giornale del 21 marzo 2019 - 1094 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, Scuola di Musica “Bettino Padovano”

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a5ya





logoEV
logoEV