Tragedia di Corinaldo: di nuovo violato il profilo Instagram di Benedetta

Senigallia 19/03/2019 - Sciacalli del web di nuovo in azione. L'account Instagram di Benedetta Vitali – la 15enne fanese vittima della tragedia della Lanterna Azzurra di Corinaldo – è stato di nuovo violato da qualche hacker senza scrupoli. Il classico furto di followers. In altre parole: per la seconda volta in pochi mesi, qualcuno ha sottratto a Benedetta tutti i suoi amici virtuali presenti sul social. Per finta che siano suoi. O di qualcuno che ha pagato per rubarli.

Il vile gesto è stato scoperto soltanto ieri da una delle amiche della ragazza, che si è ritrovata a sua insaputa nella lista dei “seguaci” di una ragazza di Venezia. Una totale sconosciuta che pubblica foto ammiccanti. Stessa sorpresa anche per le compagne di pallavolo di Benedetta. Subito partito il passaparola, che ha dato via a un fuggi fuggi dal profilo.

È la seconda volta che accade una cosa del genere, e sempre dalla stessa città. Lo scorso 24 gennaio, infatti, era successo un episodio simile. I “seguaci” della 15enne si erano ritrovati tra i follower di una 21enne di Venezia. Il cui profilo - a proposito di viltà – è stato poi fatto accuratamente sparire.


Resta aggiornato in tempo reale con il nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp aggiungere il numero 350 564 1864alla propria rubrica e inviare un messaggio - anche vuoto - allo stesso numero
  • Per Facebook Messenger cliccare su m.me/viverefano
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano







Questo è un articolo pubblicato il 19-03-2019 alle 15:58 sul giornale del 20 marzo 2019 - 611 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, corinaldo, vivere fano, social network, hacker, instagram, articolo, Simone Celli, tragedia Corinaldo, Benedetta Vitali

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a5vf





logoEV