Parte da Senigallia "Nelle nostre corde tour 2019" dei Musaico

2' di lettura Senigallia 14/03/2019 - Prenderà il via anche quest’anno da Senigallia, secondo una tradizione favorevole e consolidata, il nuovo Tour dei Musaico, quello che segna l’inizio del secondo decennio di storia della band acustica degli autori dei Nomadi Marco Petrucci e Francesco Ferrandi.

Lancette puntate sulle ore 22 di sabato 16 marzo al Lol Food&Drink di via Mantegna a Cesanella, per una serata che si preannuncia carica di emozioni ed entusiasmo.

Quello che partirà da Senigallia e che da maggio si snoderà in giro per la penisola si chiamerà “Nelle nostre corde Tour 2019”, una sorta di dichiarazione di intenti, di rivendicazione a continuare a fare quella musica d’autore che è da sempre nel Dna dei Musaico, ma che contiene nel titolo anche la potenza ritmica e dirompente delle corde, che siano le corde vocali, quelle di una chitarra o quelle dell’anima, corde accomunate dalla capacità di prendere il pubblico e trascinarlo.
“Nelle nostre corde Tour 2019” si rivelerà un nuovo festoso, toccante, inebriante viaggio acustico tra le sensazioni, gli odori e i colori di alcune tra le più belle canzoni della musica d’autore italiana, dove ai brani di storici cantautori e band (Mannarino, Gazzè, Bandabardò, Modena City Ramblers, De Gregori, Fossati, Vecchioni, Capossela, Battisti, De Andrè, Bertoli, Dalla), si alterneranno quelli scritti dal frontman della band Marco Petrucci per i Nomadi (tra gli altri gli ultimi singoli Decadanza e Ti porto a vivere firmati insieme al tastierista Francesco Ferrandi, e poi ancora, L’eredità, Anni di frontiera, Qui, per citarne alcuni) nel corso di 25 anni di collaborazione artistica.

Accanto a Petrucci e Ferrandi, sul palco come sempre ci sarà il chitarrista Renzo Ripesi, colonna portante e fondatore della band; a coordinare il tutto, la regìa sapiente di Luciano Riccardi, tour manager del gruppo e responsabile di grafica e video.

Gli ingredienti dello spettacolo saranno gli stessi che hanno decretato il successo delle ultime stagioni dei Musaico: uno spettacolo trascinante, coinvolgente, dove ritmi travolgenti, momenti di ironia ed atmosfere intime si fondono, con la proiezione di videoclip legate ai brani ad accompagnare il pubblico per oltre due ore in un viaggio liberatorio. Un successo, quello delle ultime due stagioni live estive, testimoniato dalle quasi 100 date dell’“Accordi e ricordi Tour 2017” prima e del “Deca-Danza Tour 2018” poi, distribuite in sette regioni (Marche, Emilia Romagna, Abruzzo, Lazio, Toscana, Veneto ed Umbria).

L’ingresso al concerto è gratuito; è vivamente consigliata la prenotazione al 331/1917133.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-03-2019 alle 10:06 sul giornale del 15 marzo 2019 - 1291 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, Organizzatori

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a5iB





logoEV