Alla chiesa dei Cancelli Pietro Bartolo presenta il suo ultimo libro, “Le stelle di Lampedusa"

Senigallia 22/02/2019 - Torna nelle Marche Pietro Bartolo, il medico dei migranti di Lampedusa. Sarà a Senigallia, domenica 24 febbraio, per presentare il suo ultimo libro, “Le stelle di Lampedusa”. L'iniziativa è promossa dalla Commissione regionale Pari Opportunità, con il patrocinio dell'Assemblea legislativa e del Comune di Senigallia.

“Sarà un momento di riflessione – evidenzia la componente della Cpo, Stefania Pagani, da anni in contatto con il noto dottore - su un tema complesso e molto attuale che spesso viene trattato solo attraverso i numeri, mentre avrebbe bisogno di maggiore umanità”.

Diventato famoso a livello internazionale grazie al film di Gianfranco Rosi “Fuocoammare”, Bartolo con il suo nuovo libro ci racconta la storia di Anita, un bambina di dieci anni naufragata, senza genitori, a Lampedusa, intrecciandola con le vicende e le sofferenze di tante altre persone costrette ad abbandonare i propri paesi di origine alla ricerca di un futuro migliore. “Incontrarlo, ascoltare la sua testimonianza ci permetterà – prosegue Stefania Pagani - di leggere la realtà in maniera diversa, generando cultura in chi ascolta. Un'occasione importante per rendere tutti più consapevoli di un fenomeno che troppo spesso viene deviato dalla cattiva informazione e dalla strumentalizzazione, soprattutto in questo periodo nel quale stiamo perdendo sempre di più buonsenso”.

Alla presentazione, coordinata dalla stessa Pagani, interverranno la Presidente Cpo, Meri Marziali, e il sindaco di Senigallia, Maurizio Mangialardi. Nel corso dell'iniziativa Alessio Messersì leggerà alcuni brani tratti dal libro. L'evento si terra a partire dalle 17, nella Chiesa dei Cancelli di Senigallia.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-02-2019 alle 10:53 sul giornale del 23 febbraio 2019 - 1107 letture

In questo articolo si parla di cultura, regione marche, consiglio regionale delle marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a4yG





logoEV