Montemarciano: "I hate my village", apre sabato 23 febbraio la rassegna “Beware of Rock”

21/02/2019 - I hate my village ovvero Adriano Viterbini, Fabio Rondanini, Alberto Ferrari e Marco Fasolo, apre sabato 23 febbraio “Beware of Rock” rassegna di tre concerti al Teatro Alfieri di Montemarciano promossa da Comune e AMAT con il contributo con Regione Marche e Mibac e con la collaborazione del Loop Live Club nell’ambito del festival Klang. Altri suoni, altri spazi e con le associazioni Sound Park e Cantamonte, con il contributo di Rieco Spa e sponsor tecnico Tenuta Villa Colle Sereno.

Per la prima volta nelle Marche, I hate my village è il nuovissimo progetto della superband formata da quattro grandissimi protagonisti della scena rock nazionale: Adriano Viterbini (Bud Spencer Blues Explosion, chitarrista fra i più raffinati del panorama italiano), il batterista Fabio Rondanini (Calibro 35, Afterhours), il cantante Alberto Ferrari (fondatore dei Verdena) e il multistrumentista Marco Fasolo (Jennifer Gentle) si sono uniti in un progetto senza frontiere. Il sound che propongono – frutto del mix tra melodie e ritmi dalla Madre Africa e timbriche occidentali rock-blues – è originalissimo e l’esibizione live, in virtù anche delle straordinarie capacità tecniche e performative dei quattro sul palco, promette di essere veramente indimenticabile.

“Beware of Rock” prosegue sabato 23 marzo con i Massimo Volume e domenica 14 aprile con l’appuntamento Parole & Musica con Cristiano Godano, cantante e chitarrista leadear dei Marlene Kuntz.

I concerti saranno aperti e seguiti da un pre & after party, in cui si potrà ascoltare bere e mangiare nel foyer del Teatro con la collaborazione dei locali Zabumba Bar Osteria, Jack Rabbit e Farina e Amore.

Per informazioni: AMAT 071 2072439, www.amatmarche.net, Comune di Montemarciano 071 9163327.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-02-2019 alle 10:51 sul giornale del 22 febbraio 2019 - 426 letture

In questo articolo si parla di teatro, spettacoli, amat marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a4vT