Restyling dello stadio Bianchelli: molto ottimismo tra le società sportive

Senigallia 20/02/2019 - Da qualche giorno si sta parlando dell’importante progetto di restyling urbano che interessa l’area dello stadio Bianchelli di Senigallia. Luca Meggiorin, amministratore delegato dell’FC Vigor Senigallia, ha ideato il progetto curandolo fin dall’inizio nei dettagli e, dicendosi orgoglioso di aver contribuito ad avviare l’iter, spiega l’opera nello specifico.

«Ho avuto questa idea con un unico obiettivo in mente: dare alla città di Senigallia impianti sportivi nuovi e moderni. Il progetto, curato dal noto architetto Andrea Castelli di cui conosciamo bene gusto e valore, è pensato per portare ancora più persone in centro, grazie alla realizzazione di un negozio di alimentari che si fonderà naturalmente con le attività già presenti nella zona». L’analisi del progetto è partita due anni fa e oltre al negozio di alimentari, vedrà l’implemento dei posti auto grazie alla realizzazione di un parcheggio multipiano, ma anche la realizzazione di una nuova palestra e diverse migliorie allo stadio Bianchelli. Il tutto grazie all’intervento di finanziatori privati «che contribuiranno quindi a migliorare e ammodernare le strutture pubbliche, a disposizione di tutta la comunità» aggiunge Meggiorin.

«Il nostro obiettivo – continua l’ad della Vigor – è portare più gente in centro città e dare all’FC Vigor Senigallia e alle altre società del territorio uno stadio innovativo, accogliente per le famiglie, inserito in un contesto commerciale e sportivo moderno. Il tutto fuso nel contesto naturale, commerciale e artigianale della città. Il progetto è già stato presentato all’amministrazione comunale e stiamo attendendo le valutazioni, nel frattempo i main sponsor della Vigor sono sempre stati aggiornati e speriamo che il progetto possa vedere presto la luce. Per il momento non posso che dirmi molto orgoglioso del fatto che la maggioranza dei cittadini, molte associazioni sportive e di categoria con cui ho avuto modo di confrontarmi, vedano di buon occhio questo progetto».

L’opera, che come detto vedrà la realizzazione di un negozio di alimentari, l’implementazione dei parcheggi in una zona nevralgica della città, il rifacimento della palestra in cui giocano e si allenano molte società e il restyling dello stadio Bianchelli (tra l’altro già avviato con il recente rifacimento del manto erboso con un’erba sintetica di ultima generazione) potrà diventare anche un importante contenitore di eventi sportivi e culturali. A dirsi favorevole alla realizzazione del progetto anche Gabriele Zazzarini, presidente dell’U.S. Pallavolo Senigallia. «Siamo sostanzialmente d’accordo con la realizzazione di questa importante opera, anche se ci saranno alcuni dettagli da verificare. Siamo d’accordo non solo perché si parla della riqualificazione dell’area, ma anche e soprattutto per il fatto che verrà migliorato un impianto sportivo e realizzato un nuovo palazzetto.

L’U.S. Pallavolo, pur essendo affezionata alla storica palestra del Campo Boario, è perfettamente consapevole dei gravissimi limiti strutturali dell’impianto, non più compatibile con le esigenze tecniche ma soprattutto ormai inidoneo a garantire la sicurezza per i nostri ragazzi». Positivo anche il pensiero di Lorenzo Magi Galluzzi, presidente dell’associazione La Marina Pro Cesano: «Siamo d’accordo con la realizzazione di questo progetto, ha una sua importante logica nel contesto sportivo e commerciale di quell’area».






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-02-2019 alle 15:29 sul giornale del 21 febbraio 2019 - 2503 letture

In questo articolo si parla di sport, fc vigor senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a4uI





logoEV