Tenta il suicidio: 43enne salvata e portata in ospedale

ambulanza Senigallia 09/02/2019 - Ha tentato di uccidersi tagliandosi i polsi, 43enne salvata dall'arrivo del 118.

È successo sabato pomeriggio, quando la donna, che abita al Vivere Verde, è stata trovata nella sua abitazione con ferite ai polsi. La porta dell'abitazione è stata trovata aperta, tanto che non è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco, giunti sul posto.

L'ambulanza ha trasferito la donna in ospedale. I tagli non erano fortunatamente profondi e le sue condizioni non sono gravi. Non è la prima volta che la donna tenta un gesto estremo. Dell'accaduto sono stati informati anche i carabinieri.






Questo è un articolo pubblicato il 09-02-2019 alle 23:58 sul giornale del 11 febbraio 2019 - 7954 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, redazione, ambulanza, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a30g