Al Corinaldesi incontro con il il prof. Marcello Flores

Senigallia 08/02/2019 - Martedi 12 febbraio alle ore 15.00 presso l’ITCG “Corinaldesi” di Senigallia ci sarà l’incontro con il prof. Marcello Flores, terzo ed ultimo appuntamento di un corso di formazione in collaborazione con l’istituto di storia delle Marche, dal titolo” Dalle leggi razziali alle Shoah dimenticate”.

L’argomento della relazione : “Dagli Armeni alla Shoah, il ‘900 secolo dei genocidi” è la sintesi di uno studio sistematico di uno storico italiano che va ad arricchire con nuove acquisizioni documentarie storiografiche un tema oggi molto dibattuto. Gli armeni subiranno crescenti persecuzioni fino alla decisione, presa nel corso della Grande Guerra, di deportarli e sterminarli. Fra aprile 1915 e settembre 1916 centinaia di migliaia di armeni vennero uccisi. Oltre a ricostruire analiticamente il processo, il prof. Flores presenta nel suo libro (Il genocidio degli Armeni il Mulino 2007) anche la lunga battaglia della memoria che tuttora si combatte su un genocidio che la Turchia continua a negare. Marcello Flores ha insegnato Storia comparata e Storia dei diritti umani nell'Università di Siena, dove ha diretto anche il Master europeo in Human Rights and Genocide Studies. Ha compiuto soggiorni di studio e periodi d'insegnamento a Berkeley, Cambridge, Parigi, Mosca, Varsavia dove è stato per due anni addetto culturale presso l'Ambasciata d'Italia.

Ha organizzato i seguenti convegni internazionali:
"Il mito dell'Urss. La cultura occidentale e l'Unione Sovietica", Cortona, 1989;
"L'identità collettiva e la memoria storica", Varsavia-Siena, 1994;
"L'esperienza totalitaria nel XX secolo", Siena, 1997;
"Storia, Verità, Giustizia: i crimini del XX secolo", Siena, 2000.

Ha organizzato la prima mostra internazionale sul “GULag. Il sistema dei lager in Urss” organizzata dal Comune di Milano nel 2000, che ha circolato per una ventina di comuni italiani. Fa parte del Comitato scientifico e del Comitato editoriale di “Storia della Shoah. La crisi dell’Europa, lo sterminio degli ebrei e la memoria del XX secolo” (Utet) di cui sono usciti sei volumi. Sempre per la Utet ha curato l’opera in sei volumi “Diritti umani. I diritti e la dignità della persona nell’epoca della globalizzazione”, uscita nel 2007. Fa parte del comitato scientifico per la pubblicazione dei documenti diplomatici italiani sull'Armenia.

Tra le sue ultime pubblicazioni: La fine del comunismo, Bruno Mondadori, Milano, 2011; Storia dei diritti umani, il Mulino, Bologna, 2008;1917. La rivoluzione, Einaudi, Torino, 2007; Il genocidio degli armeni, il Mulino, Bologna, 2006; Tutta la violenza di un secolo,Feltrinelli, Milano, 2005; Il secolo-mondo. Storia del Novecento, il Mulino, Bologna, 2001; Storia, verità, giustizia. I crimini del XX secolo (a cura di), Bruno Mondadori, Milano, 2001; Verità senza vendetta. L'esperienza della Commissione sudafricana per la verità e la riconciliazione, Manifestolibri, Roma, 1999 La cittadinanza è invitata.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-02-2019 alle 15:24 sul giornale del 09 febbraio 2019 - 415 letture

In questo articolo si parla di scuola, cultura, Itcg “Corinaldesi”

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a37q





logoEV