In tasca 10 grammi di hashish, giovane segnalato

Senigallia 12/01/2019 - In occasione del fine settimana gli agenti del Commissariato di Polizia di Senigallia sono stati impegnati in numerosi controlli diretti al contrasto di reati predatori e uso di sostanze stupefacenti .

Tali attività di controllo hanno consentito di identificare oltre 55 veicoli e 70 persone alcune delle quali con pregiudizi di polizia.

I controlli hanno riguardato sia le aree ad alta densità residenziale che le zone più periferiche del comune dove nei scorsi giorni vi sono stati alcuni furti in abitazione.

Nel corso di un controllo operato alla Stazione ferroviaria, gli agenti hanno notato tre giovani che si stavano immettendo nel sottopassaggio che conduce alla Rocca e hanno deciso di fermarli. Questi dapprima hanno fatto finta di non aver sentito l’intimazione all’alt ma poi sono stati seguiti dagli agenti e bloccati. Sono risultati essere tre giovani originari del nord Africa ma da tempo presenti nel senigalliese ed uno dei tre con precedenti in materia di stupefacenti.

Gli agenti dopo averli identificati, hanno notato che uno di essi effettuava strani movimenti tenendo le mani all’interno di una giacca e dunque hanno deciso di sottoporlo ad un ulteriore controllo da cui è emerso che il giovane era in possesso di un quantitativo di stupefacente, poi risultato essere hashish, del peso di poco inferiore a 10 grammi.

Il giovane F.A. di 20 anni circa è stato dunque segnalato in Prefettura come assuntore.






Questo è un articolo pubblicato il 12-01-2019 alle 13:50 sul giornale del 14 gennaio 2019 - 1847 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a3do





logoEV