Tragedia sulla spiaggia di Cesano: disposta l'autopsia sul corpo di Giorgio Belogi

Senigallia 04/12/2018 - Ha suscitato sgomento la morte improvvisa del 68enne senigalliese Giorgio Belogi. L'uomo, da qualche tempo in pensione, aveva lavorato per l'Edra Costruzioni.

Il corpo dell'uomo, ormai senza vita è stato notato lunedì mattina sulla spiaggia di Cesano, nei pressi dello stabilimento “Nalu Beach“ in via Prima Strada, da un passante che ha allertato la Polizia. la Guardia Costiera e il 118, ma per il 68enne non c'era più nulla da fare. Belogi potrebbe essere stato colto da un malore ma non si escludono altre cause. Proprio per questo è stata disposta l'autopsia sul corpo della vittima.

L'auto è stata trovata parcheggiata nelle vicinanze della spiaggia con le portiere aperte e all'interno i documenti, il telefono e il portafogli. La notizia della sua morte improvvisa ha gettato nello sgomento la moglie e quanti lo conoscevano.

Un'altra tragedia sulla spiaggia di velluto, dopo il ritrovamento in mare domenica scorsa del 65enne Daniele Signoracci, collaboratore scolastico dell'istituto alberghiero Panzini.





Questo è un articolo pubblicato il 04-12-2018 alle 10:38 sul giornale del 05 dicembre 2018 - 10837 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a14N





logoEV