Aveva rapinato un negozio del centro, senigalliese ai domiciliari

Il Tribunale di Ancona Senigallia 17/11/2018 - Convalidato l'arresto dell'uomo, un 45enne senigalliese, che nei giorni scorsi aveva minacciato e poi rapinato un negozio di elettronica del centro cittadino.

L'uomo, già noto alle forze dell'ordine era stato rintracciato poco dopo la rapina mentre tentava di allontanarsi in sella ad una bicicletta. Venerdì il gip di Ancona ha interrogato l'uomo ed ha convalidato l'arresto per rapina. Per il rapinatore è stata disposta la misura degli arresti domiciliari in relazione alla gravità della condotta ed ai precedenti.

Convalidato l'arresto, da parte del gip di Ancona, anche per i due arrestati per spaccio di droga. Lei italiana, di circa 40 anni, e lui un albanese di 30 anni, erano stati sorpresi nella loro abitazione con decine di involucri tra cocaina, eroina e marijuana. Il giudice ha rimesso in libertà i due rinviando il processo ad altra data.






Questo è un articolo pubblicato il 17-11-2018 alle 13:57 sul giornale del 19 novembre 2018 - 2950 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, redazione, tribunale, ancona, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a1uP





logoEV