“Bianca come i finocchi in insalata”, al Teatro Nuovo Melograno nel mese dedicato alla donna

07/11/2018 - Bianca come i finocchi in insalata è il terzo spettacolo della stagione teatrale Nuovo Melograno. Bianca è la contraddizione dell'essere umano: strampalata e banale, confusa e dispotica, sottomessa e intransigente, materna e spietata, donna e... arrendevole nella vita, trova la sua apparente rivincita (destinata anch'essa al fallimento) nell'insegnamento, dove riesce a diventare finalmente sopraffattrice.

Spettacolo divertente, semplice, a tratti grottesco, ma profondamente tragico in quello che, con il sorriso sulle labbra, viene detto, vissuto, attraversato. Un testo che a tratti denuncia l'abuso perpetrato dalla società e, in maniera ancora più pressante e sadica, da noi stessi sulla nostra stessa natura, rappresentato da rinunce, compromessi, inappagamenti che siamo bravissimi a infliggerci. L'amato che non ci corrisponde, la coinquilina che non ci vede, gli allievi cui non riusciamo a trasmettere ciò che vorremmo non sono che manifestazioni delle mutilazioni cui ci sottoponiamo quotidianamente.

Produzione della Compagnia del Calzino, è scritto e diretto da Silvia Marchetti, con Andrea Ramosi. Lo spettacolo è stato semifinalista Inbox 2018, selezionato dal Torino Fringe Festival e scelto per la stagione 2018/19 al Teatro Stabile di Torino.

PATROCINATO DAL COMUNE DI SENIGALLIA

Sabato 10 Novembre ore 21.00.

Domenica 11 Novembre ore 18.00.

PRENOTAZIONI: 3895450774

www.nuovomelograno.it

N.B: Per accedere allo spettacolo occorre essere socio del Nuovo Melograno. Tesserarsi è facile: chiama la biglietteria o visita il nostro sito

http://nuovomelograno.it/registrazione/index.php
Il TNM è a Senigallia in via Botticelli 30/1.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-11-2018 alle 10:10 sul giornale del 08 novembre 2018 - 855 letture

In questo articolo si parla di teatro, spettacoli, Teatro Nuovo Melograno

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aZ9O