"L’impatto delle nuove tecnologie sulle nuove generazioni", un incontro al LIons Club

23/10/2018 - Quando riceviamo un “messaggino” sul nostro cellulare, focalizziamo la nostra attenzione per almeno 1 minuto, tra l’ascolto della suoneria, la curiosità di sapere chi ce lo ha inviato, l’apertura del telefono, la lettura, la considerazione che diamo ala messaggio, e la chiusura del telefono.

Dopodiché dobbiamo riprendere la concentrazione su ciò che si stava facendo prima. Se pensiamo che mediamente vengono ricevuti almeno 20 o 30 messaggi al giorno, possiamo facilmente immaginare le difficoltà di mantenere l’attenzione nella nostra vita, che ormai viaggia spesso “on line”.

E’ questo uno dei tanti aspetti della “dipendenza da Internet” che sono stati toccati nel corso della Conferenza dal titolo “GENERAZIONI DIGITALI - L’IMPATTO DELLE NUOVE TECNOLOGIE SULLE NUOVE GENERAZIONI” tenutasi al Lions Club di Senigallia giovedì 18 ottobre scorso dal Dottor Giuseppe Lavenia, Psicoterapeuta e Presidente dell’Associazione DI.TE, dal Dottor Lorenzo Brocchini , Psicologo fellow ISBP e Responsabile Area Clinica e Formazione della stessa Associazione e dalle Dottoresse Alexandra Cucchi e Roberta Saba.

Si è parlato anche di “Cyberbullismo”, problema che riguarda le nuove generazioni, sottolineando il concetto che anche una comunissima “chat”, che per definizione è limitata ai soli iscritti, può essere fonte di esclusione verso coloro che non ne fanno parte.

Il conseguente dibattito, moderato brillantemente dalla Presidente del Club Prof.ssa Fulvia Principi, ha talmente coinvolto i Soci presenti da far promuovere l‘idea di un possibile incontro sull’argomento aperto a tutta la cittadinanza.





Questo è un articolo pubblicato il 23-10-2018 alle 11:51 sul giornale del 24 ottobre 2018 - 302 letture

In questo articolo si parla di Lions Club Senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aZF0