Un'opera di Margherito D'Arezzo del tredicesimo secolo rifatta a Senigallia da Andrea Ippoliti, in visione gratuita

17/10/2018 - Il restauratore senigalliese Andrea Ippoliti, sta eseguendo presso il suo studio un'opera d'arte su commissione, di grandi dimensioni. L'originale fu eseguito alla fine del 1200 da Margherito D'Arezzo ed è attualmente conservato ad Arezzo.

"Ho deciso di offrire la possibilità di osservare dal vivo l'opera durante la sua esecuzione - annuncia Andrea Ippoliti - con incontri in cui si potrà scoprire il fascino anche attraverso le tecniche pittoriche dell'epoca con cui sto lavorando.
Di fatto si tratta di una grande macchina mediatica narrativa - continua Ippoliti - che uomini di 800 anni fa hanno realizzato, e che è ancora attuale. Ci sarà inoltre l'occasione di parlare di arte e di cultura, pescando a piene mani dalla nostra grande storia dell'arte".

Per esigenze logistiche e di sicurezza potrà accogliere nel suo studio fino ad un massimo di 15 persone alla volta.
Proposti, per domenica 21 ottobre, due orari di ingresso: alle 17.00 e alle 18.00. L'ingresso sarà in via Portici Ercolani, 17 (secondo blocco dei Portici da monte).

La visita sarà gratuita ed aperta a tutti. È richiesta la prenotazione entro le ore 12.00 di sabato 20 ottobre, scrivendo a info@andreaippoliti.it o in privato su FB https://www.facebook.com/andreaippoliti.arte, aspettando una conferma, o contattando il 3409303111.

Non è escluso comunque di poter ripetere questi incontri. L'opera lascerà l'Italia il 14 Novembre per raggiungere la committenza.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-10-2018 alle 09:20 sul giornale del 18 ottobre 2018 - 1045 letture

In questo articolo si parla di arte, attualità, andrea ippoliti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aZte