Una paziente a Volpini: "Mai stata trascurata per via della sua attività politica"

fabrizio volpini 10/10/2018 - Sto seguendo con attenzione e amarezza quanto sta accadendo a proposito delle dimissioni dalle deleghe del Dott. Fabrizio Volpini e vorrei aggiungere un mio piccolo contributo.

Non entro nello specifico dell’attività politica svolta dal dottor Volpini perché esula dalle mie specifiche competenze anche se, conoscendolo da più di trent’anni, ho avuto modo di apprezzare la sua passione politica, il suo attaccamento al territorio e la sua costante preoccupazione di soddisfare le aspettative sociali. Vorrei invece, quale sua paziente trentennale, ricordare che, nonostante il suo più che decennale impegno politico, mai ha trascurato la professione di medico, da lui considerata quale responsabilità principale nei confronti dei suoi pazienti.

Pur con ovvie difficoltà e con orari più gravosi, è sempre stato disponibile e presente intervenendo efficacemente nel momento del bisogno. Posso dire che per me è stato il vero “medicus amicus”, indubbiamente dotato di una solida preparazione specifica che però non ha mai tralasciato l’umanità dei rapporti col paziente.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-10-2018 alle 22:16 sul giornale del 11 ottobre 2018 - 2150 letture

In questo articolo si parla di attualità, lettrice Vs

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aZgJ