Variante "Smart 2018": urbanistica più snella seguendo i principi dell' Accademia della Crusca

25/09/2018 - Ha preso ispirazione dalle indicazioni dell'Accademia della Crusca la nuova variante al prg che va sotto il nome di “Smart 2018” che sarà presentata mercoledì 26 settembre in Consiglio Comunale dall'assessore all'urbanistica Maurizio Memé.

Una variante che punta alla semplificazione normativa, alle correzioni delle incongruità a saldo zero (ossia l'accoglimento di istanze che non aumentano le cubature) e alla riduzione del consumo del suolo.

“Tra gli obiettivi del mandato amministrativo 2015/2020 c'è anche la semplificazione amministrativa e il concetto di una smart-city da raggiungere attraverso lo snellimento delle procedure e un ascolto dei cittadini e degli operatori che riduca i contenziosi e i tempi di risposta degli uffici tecnici -spiega l'assessore Memè- altro obiettivo che viene portato avanti è quello della riduzione del consumo di suolo attraverso la trasformazione di terreni edificabili in zone agricole e favorendo gli interventi di riqualificazione urbana”. Per semplificare e snellire le norme urbanistiche, nella stesura di questa variante, il Comune ha tenuto conto dei criteri di revisione “del buon senso legislativo” addirittura indicate dall'Accademia della Crusca.

“I parametri che abbiamo seguito, indicati dall'Accademia della Crusca ma anche dal Ministero, nella semplificazione e riduzione delle norme sono quelli della chiarezza, semplicità, coerenza, economia e precisione -aggiunge Memè- il nuovo assetto normativo sarà di facile lettura per tutti i cittadini e per gli operatori perchè la finalità è proprio quella di rendere più facile e immediata la comprensione delle norme urbanistiche. Ma non solo. Nei prossimi mesi tutto il prg e anche anche le nuove norme saranno fruibili da tutti direttamente sul proprio smartphone”.





Questo è un articolo pubblicato il 25-09-2018 alle 23:45 sul giornale del 26 settembre 2018 - 1069 letture

In questo articolo si parla di vivere senigallia, giulia mancinelli, politica, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aYJj





logoEV