Montemarciano: troppi rifiuti abbandonati lungo le strade, scatta la campagna di sensibilizzazione

25/09/2018 - Quotidianamente, in seguito al taglio dell’erba lungo le scarpate stradali, si presenta ai nostri occhi uno spettacolo deplorevole: un ripugnante letto di rifiuti, bottiglie di plastica, sacchetti ed altro materiale abbandonato incivilmente lungo le strade, specchio di un comportamento vergognoso messo in atto da alcuni, fortunatamente pochi, cittadini di Montemarciano e non.

L'espressione "non gettare oggetti dal finestrino" sembra una semplice avvertenza da leggere sui mezzi pubblici, ma in realtà è una norma di legge. L'art. 15 del Codice della Strada sancisce che “su tutte le strade e loro pertinenze" è vietato gettare rifiuti e oggetti di qualsiasi tipologia dai veicoli in sosta o in movimento (es. carte, fazzoletti, bottiglie, o rifiuti in genere). Si tratta in effetti di una norma di civiltà, oltreché di buona educazione e di sicurezza, con una sanzione che va dai 106 ai 425 euro. Sono diverse le azioni di prevenzione e contrasto all’abbandono dei rifiuti messe in campo, già da tempo, dal Comune di Montemarciano in collaborazione con il gestore Rieco: dall’analisi del territorio per individuare le aree dove più spesso avvengono gli abbandoni, anche di rifiuti ingombranti o pericolosi, a progetti di sensibilizzazione come “Puliamo il mondo”, promosso e realizzato da anni con Legambiente.

Nel solo 2018 sono stati effettuati dalla Polizia Locale, anche grazie all’installazione di telecamere mobili e “nascoste” per cogliere chi abbandona rifiuti sul luogo pubblico, ben 33 accertamenti che hanno portato a 10 sanzioni, di cui 3 per abbandono e 7 per errato conferimento, per un totale di 2.150 euro. Molti di più sono stati gli interventi straordinari di recupero da parte del gestore, a seguito delle segnalazioni ricevute. Il sistema di raccolta differenziata porta a porta oggi si attesta nel nostro comune intorno all’80% e ha portato ad un sensibile decremento degli abbandoni nel tempo. Oltre al servizio di raccolta domiciliare ricordiamo che: I rifiuti ingombranti e i RAEE (apparecchiature elettriche ed elettroniche) possono essere smaltiti direttamente c/o il Centro Ambiente oppure tramite servizio di ritiro domiciliare gratuito, previa prenotazione telefonica al numero verde 800.277.999. I due punti di raccolta ingombranti e RAEE c/o parcheggio di Viale Europa il 2° giovedì di ogni mese (9.00 - 12.00) e c/o l’area archeologica di Marina il 4° giovedì di ogni mese (9.00 - 12.00). Il ritiro a domicilio di sfalci e potature nelle giornate di martedì e sabato.

L’applicazione Junker per smartphone e pc che offre un supporto affidabile e sempre attivo per avere informazioni sul sistema di raccolta differenziata nel nostro comune. Vogliamo infine fare appello a una maggiore attenzione civica presso le famiglie e le scuole e sollecitare tutti a una migliore cura del territorio, un "bene comune" la cui salvaguardia è preziosa anche per la promozione turistica. Sono quindi da ringraziare i cittadini, gli eco-volontari, la protezione civile e le associazioni che organizzano giornate di pulizia dei luoghi pubblici e segnalano alle Amministrazioni gli abbandoni di rifiuti contribuendo a tenere pulito l’ambiente.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-09-2018 alle 19:08 sul giornale del 26 settembre 2018 - 545 letture

In questo articolo si parla di attualità, montemarciano, Comune di Montemarciano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aYJI