8° Meeting Assodima: Senigallia si conferma la “Capitale dei Disaster Manager”

25/09/2018 - Senigallia aprirà nuovamente le sue bellezze ed ospiterà i partecipanti dell’ottavo Meeting dell’Associazione Nazionale Disaster Manager che si terrà nei giorni 28, 29 e 30 settembre 2018.

Proprio il comune di Senigallia sarà uno dei partner della manifestazione, insieme al Ministero dell’Interno, alla Protezione Civile della Regione Marche, alla Federazione Italiana Salvamento Acquatico, alle Misericordie, alla Croce Rossa Italiana, all’Anpas Marche e alla Casa della divisa. Sarà una tre giorni di incontri e dibattiti che toccheranno importanti argomenti nevralgici per il sistema di Protezione Civile anche alla luce delle modifiche apportate con l’introduzione del recente “codice della Protezione civile”. Sarà un’edizione particolarmente ricca di attività, di seminari di studio, di esercitazioni e di convegni, che si terranno negli spazi della Rotonda a mare, nell’”Auditorium della Chiesa di San Rocco”, nelle sale della mediateca-biblioteca, nella Saletta Piccola del Teatro “La Fenice”, nell’”Auditorium della Chiesa dei Cancelli”, in piazza Garibaldi e nel Palazzetto Baviera.

L'8° Meeting si aprirà con il Convegno “Il codice della Protezione Civile: ambiti territoriali e presidi professionali” che vedrà, dopo i saluti del Sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi, la partecipazione di diversi esponenti del sistema di Protezione Civile, tra gli invitati il Capo del Dipartimento di Protezione Civile nazionale Angelo Borrelli, le delegazioni ANCI e i Dipartimenti regionali di Protezione Civile di Veneto, Toscana e naturalmente delle Marche. Altro momento di interessante confronto ed attualità, sarà il convegno di chiusura del Meeting (domenica 30 settembre dalle ore 10,00, presso l’“Auditorium San Rocco”) sul tema: “Il sistema di allertamento per rischio idrogeologico alla luce del nuovo Codice della Protezione Civile. Dalla previsione probabilistica al rischio accettabile”.

Durante la tre giorni prenderanno il via diverse attività e workshop tecnici che tratteranno tematiche e formeranno i partecipanti sugli approfondimenti riguardanti il mondo della Protezione Civile. Ampio spazio sarà, infine dedicato, agli incontri con il mondo della scuola, a laboratori e a dibattiti adeguati alle varie esigenze delle scolaresche, senza trascurare l’importante ruolo del personale scolastico in caso di necessità. Al margine della manifestazione una simpatica iniziativa: ogni sera sarà proiettato un film dal ciclo “disaster movie” ed al termine i cittadini potranno porre domande ai Disaster Manager presenti.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-09-2018 alle 21:27 sul giornale del 26 settembre 2018 - 648 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aYJX





logoEV