Grimani Buttari: tradizione e innovazione a servizio della persona grazie ad AEG Telecomunicazioni

09/09/2018 - L’Azienda Pubblica di Servizi alla Persona Grimani Buttari - Residenze per Anziani viene fondata circa 140 anni fa ad Osimo, in provincia di Ancona, grazie alla generosa volontà del Conte Filippo Buttari. Oggi la Casa di Riposo, la Residenza Protetta, il Centro Diurno e la Residenza Sanitaria Assistenziale costituiscono quattro eccellenze a livello nazionale.

La struttura dispone di circa 190 posti letto, per i quali si avvale di quasi 170 dipendenti.

La sede dell’Ente è composta da cinque distinte Residenze denominate: Rose, Sorriso, Sollievo, Belvedere e Mimose, e dal Centro Diurno che ospita in regime semi-residenziale anziani affetti da Alzheimer.

In tutte le Residenze, oltre alle camere, sono presenti spazi comuni e laboratori, sale da pranzo e ambulatori infermieristici.

La Grimani Buttari dispone di due aree esterne: un ampio parco dove gli ospiti possono passeggiare e rilassarsi immersi nel verde, e un giardino sensoriale utilizzato come ambiente protesico e cioè per la cura di persone affette da demenza senile ed in particolare per gli Ospiti colpiti dal morbo di Alzheimer.

L’esigenza della Grimani Buttari - dice il Dott. Lorenzo Polenta, responsabile Affari Generali e Acquisti – era l’informatizzazione della Cartella Ospite al fine di rendere più celere e puntuale la registrazione e rendicontazione delle attività socio sanitarie, in luogo dei tradizionali strumenti cartacei. A seguito di una analisi di mercato svolta fra ditte specializzate nel settore, è stato individuato uno specifico software e sono stati acquistati i dispositivi wireless (tablet) sui quali il programma sarà installato. Il personale sanitario utilizzerà tali dispositivi nella normale attività giornaliera, sostituendo così le vecchie registrazioni su carta. A questo punto si rendeva però necessario realizzare la copertura wi-fi di tutte le Residenze, per consentire a tutto il sistema di funzionare e dialogare.”

Per fare ciò, il Dott. Polenta ha contattato A.E.G., con la quale c’è un rapporto di lavoro e di fiducia ventennale, per poter trovare la soluzione migliore per un sistema Wi-Fi altamente professionale e all’avanguardia. “Le difficoltà maggiori - continua il Dott. Polenta - stavano nell’elevatissimo numero di cavi da portare da una palazzina all’altra, oltre che nella realizzazione di una copertura uniforme in tutte le Residenze.

Ho consigliato al Dott. Polenta - ci racconta Andrea Pierantoni, Responsabile Commerciale di A.E.G. - di utilizzare un cablaggio strutturato in fibra ottica, in quanto ha una capacità tale da supportare agevolmente tutto il traffico della rete e non ha problemi a coprire distanze anche notevoli. Questo ci ha permesso di risolvere in modo ottimale le complessità rilevate.
Inoltre, per l’uniformità della copertura Wi-Fi in tutta l’area - continua Andrea Pierantoni - oltre ad una pianificazione attenta, studiata prima in planimetria e poi sul campo con l'ausilio di analizzatori, è stato consigliato di utilizzare un dispositivo di controllo che ci permetterà di gestire l'intera infrastruttura Wi-Fi e di monitorare costantemente le antenne anche da remoto

Dopo l’intervento di A.E.G., la Grimani Buttari, oltre ad aver soddisfatto le proprie esigenze, ha scoperto di avere a disposizione funzionalità non previste, tanto che sta valutando l’opportunità di mettere a disposizione una rete Wi-Fi parallela, utilizzabile dagli Ospiti della struttura, in modo da evitare ogni sovrapposizione.


Grimani Buttari
Tel. 071 714520
Web. www.buttari.it

A.E.G.

L'arte di comunicare dal 1980
www.aegitalia.com
Tel: +39 071 912000





Questo è un MESSAGGIO PUBBLICITARIO - ARTICOLO A PAGAMENTO pubblicato il 09-09-2018 alle 23:57 sul giornale del 11 settembre 2018 - 829 letture

In questo articolo si parla di attualità, pubbliredazionale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aX8o

Leggi gli altri articoli della rubrica pubbliredazionale