Scossa di terremoto in Molise di magnitudo 5.1

16/08/2018 - Torna a tremare l'Italia centrale.

Questa volta il terremoto ha avuto epicentro in Molise, decisamente più a sud rispetto alle zone colpite nel 2016 di Marche, Umbria e Lazio.

L'Ingv ha registrato l'evento alle ore 20 e 19 con una magnitudo di 5.1 e una profondità di 9 km. La città più vicino all'epicentro è quella di Montecilfone, in provincia di Campobasso, la stessa interessata da una scossa di 4.6 anche nella giornata di Ferragosto.

Nel molisano qualche piccolo danno alle abitazioni, ma per il momento non si segnalano crolli significativi. Paura anche nell'entroterra maceratese e ascolano, dove la scossa è stata avvertita distintamente e ha evocato brutti ricordi.

"Al momento non sono pervenute richieste di soccorso, ne segnalazioni di crolli alle sale operative dei vigili del fuoco - fanno sapere i vdf - Le squadre uscite in ricognizione hanno riscontrato per ora solo la caduta di alcuni cornicioni".





Questo è un articolo pubblicato il 16-08-2018 alle 21:13 sul giornale del 17 agosto 2018 - 1149 letture

In questo articolo si parla di cronaca, terremoto, molise, sisma, Riccardo Antonelli, articolo, montecilfone

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aXyW





logoEV