Al Summer Jamboree arrivano The Starjays in esclusiva europea, ma anche Greg and The Rockin’ Revenge

08/08/2018 - Prendete un po’ di Rockin’ Rhythm & Blues made in USA, aggiungete un tocco di Jump Blues e di armonie vocali, shakerate il tutto con una massiccia dose di Rockabilly e infine spolverate con qualche irresistibile gag ironica.

Avrete il mix energetico e divertente della serata di giovedì 9 agosto al Foro di Senigallia (Marche – AN), per il Summer Jamboree #19. Le due band pronte a dar vita allo spettacolo sul palco centrale del XIX Festival di musica e cultura dell’America anni ’40 e ’50 sono The Starjays (USA) in esclusiva europea e Greg and The Rockin’ Revenge (ITA). Le luci sul palco si accenderanno alle 21. A fare gli onori di casa come sempre ci saranno ipresentatori Alice Balossi (ITA) e Jackson Sloan (UK). Responsabile del record hop che terrà alta l’adrenalina nelle pause tra un live e l’altro, sarà DJ Big 10 Inch.

Greg and The Rockin’ Revenge (ITA) apriranno la serata alle 21.30, disegnando le atmosfere anni Cinquanta più scatenate, spensierate e travolgenti. Dal momento in cui salgono sul palco, è festa! Attore, comico, cantante, musicista, conduttore televisivo, conduttore radiofonico, fumettista,Claudio Gregori in arte Greg è uno dei personaggi più amati del Summer Jamboree, un ospite atteso e un amico appassionato del Festival di musica e cultura del R’n’R. Con questa formazione, che vede Andrea Pesaturo alla chitarra, Clem Bernabei al piano, Ivano Sebastianelli al contrabasso, Riccardo Colasante alla batteria, si diverte a suonare brani di Buddy Holly, Elvis Presley, Jerry Lee Lewis, Billy Lee Riley, Carl Perkins, i grandi della scena statunitense.

Inoltre, propone brani originali scritti da lui stesso. Alle 23.15, il palco sarà degli Starjays (USA), duo vocale di Rhythm and Blues nato anche grazie a una precedente partecipazione di Roy Kay al “Summer Jamboree”. Saranno a Senigallia in prima italiana e esclusiva europea. Quando cantano insieme, Angela e Royraggiungono un notevole impatto sonoro. Vengono direttamente dal Nord-Ovest degli Stati Uniti e amano proporre un R’n’B anni ‘50 melodico, ma molto vivace e coinvolgente.

Con i loro potenti duetti, le vivaci armonie e un ritmo pieno di energia, trasformano qualsiasi performance musicale in una palpitante occasione per ballare. Hanno uno stile originale e un sound unico che deve le sue basi all’ascolto di grandi artisti come Ruth Brown, Etta James, Irma Thomas, Roy Brown, Wynonie Harris e Little Richard. Si sono esibiti a livello internazionale già dai primi anni di carriera, compreso il Viva Las Vegas Rockabilly Weekenders. Il loro disco di debutto ha ricevuto recensioni entusiasmanti. Il XIX Festival di musica e cultura dell’America anni ’40 e ’50 è iniziato lo scorso 1° agosto e fino al prossimo 12 agosto regalerà agli appassionati un programma pieno di artisti formidabili.

Tra gli appuntamenti più attesi ci sono ancora il Burlesque Show, live cabaret and dance al Mamamia il 10 agosto e la “Rock’n’Roll Revue” nella serata di sabato 11 agosto, con la Abbey Town Jump Orchestra e una carrellata di magnifici ospiti. Uno sciame brillante di stelle musicali del sogno americano continua ad attraversare il cielo estivo di Senigallia grazie al Summer Jamboree. È ancora tempo di hottest rockin’ holiday on Earth!
Il Summer Jamboree è organizzato dalla società Summer Jamboree e sostenuto dal Comune di Senigallia con la collaborazione di Regione Marche e la partecipazione della Camera di Commercio di Ancona. Partner etico: Lega del Filo d’Oro.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-08-2018 alle 12:49 sul giornale del 09 agosto 2018 - 1114 letture

In questo articolo si parla di musica, summer jamboree

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aXm1





logoEV