Montemarciano: Martedì in via Falcinelli, ancora spettacolo e arte di strada

21/07/2018 - Dopo l’esordio affollatissimo di martedì scorso, torna per il secondo dei tre appuntamenti “Metti un martedì in via Falcinelli”, lo street fest con la direzione artistica dell’Associazione Asini Bardasci, il fondamentale supporto del Comune di Montemarciano e, quest’anno, con la collaborazione della Consulta Giovanile e dell’Associazione Commercianti di Montemarciano.

Nella giornata di apertura tantissima l’affluenza registrata con picchi in occasione degli spettacoli. Anche per questo secondo martedì, tanti gli eventi, tutti ad ingresso gratuito, che avranno come teatro principale via Falcinelli, l’arteria di Montemarciano che si trasforma in un laboratorio a cielo aperto di socialità, cooperazione e inclusione. Dai commercianti ai bambini passando per gli adolescenti e i rifugiati politici e richiedenti asilo lo street fest è luogo di dialogo di un’intera comunità. Si inizia alle ore 18 con “M’impari!?”, un laboratorio di eco-sostenibilità indirizzato ai più piccoli a cura di Legambiente Marche che si occuperà, per questo secondo martedì, di ridare vita ai giocattoli usati.

Dalle 19 poi spazio alla fantasia e alla creatività dei bambini della Consulta di Montemarciano che hanno ideato “Marcianopoli” il gioco del Monopoli ma applicato ai palazzi del centro storico di Montemarciano. Alle 19.30 la festa si ferma e ricomincia attorno alla tavola imbandita per gli aperitivi e le cene curate dai commercianti. Sotto il loggiato è infatti il momento dello street food proposto dai ristoratori di Montemarciano. A rallegrare l’atmosfera gli spettacoli itineranti della Compagnia Pouet e di Spazio Ortica. Dalle ore 21, invece, abbandoniamo il mondo nei grandi e ci tuffiamo nella repubblica dei bambini con “L’ho fatta grossa”, il laboratorio teatrale a cura di Simone Guerro del Teatro Pirata e degli Asini Bardasci con i bambini di Montemarciano alle prese con la costituzione di un regno governato solo dai più piccoli dove non c’è proprio spazio per gli adulti.

A seguire, alle 21.30, “Metti un martedì in via Falcinelli” ospiterà una produzione di Teatro Pirata con “Le avventure di Pulcino”, la storia di un’abilissima aggiusta tutto capace di dare vita persino ad un pulcino. Si chiude poi alle 22.30 con gli occhi alle stelle per la danza aerea de “Le Appese” della fucina di Spazio Ortica. Continua dunque il fitto programma che tra gioco, riflessione e spettacolo lavora per riedificare una socialità perduta e per regalare ad un borgo, che come tanti altri rischia lo spopolamento, un contenitore culturale, propositivo, vivo, collettivo, cooperativo. Ultimo appuntamento martedì 31.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-07-2018 alle 16:58 sul giornale del 23 luglio 2018 - 531 letture

In questo articolo si parla di cronaca, montemarciano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aWQD





logoEV