Ostra: al via la seconda edizione della Settimana della Musica

20/07/2018 - E’ pronta con quattro nuove proposte la seconda edizione della Settimana della Musica di Ostra, promossa dalla Associazione Pro Loco, in stretta collaborazione con il Comune di Ostra, che concede anche il patrocinio alla manifestazione, la Banda Musicale “Città di Ostra - O. Bartoletti”, il Coro dell’Antica Città di Casine di Ostra, l’Accademia Musicale “Vincenzo De’ Grandis”.

L’iniziativa intende celebrare la musica, declinata nelle sue accezioni più varie: si parte sabato 21 luglio. Quest’anno l’inaugurazione della Settimana sarà affidata all’opera lirica, appuntamento ormai fisso nella programmazione estiva ostrense, atteso da tutti gli appassionati e sempre salutato dal pubblico con grande calore e apprezzamento. Quest’anno viene proposta, con l’allestimento curato dall’Accademia ‘De Grandis’ e la regia del maestro Roberto Ripesi, una delle opere più conosciute ed amate del compositore Giacomo Puccini. Lo splendido teatro all’aperto, offerto dalla centralissima piazza dei Martiri, risuonerà delle note di “TOSCA”, opera disperata e travolgente, geniale e commovente, con una rara capacità di coinvolgimento emotivo. E’ considerata l’opera più “drammatica” di Puccini, ricca di colpi di scena e di trovate, capaci di mantenere lo spettatore in una costante tensione emotiva.

Le vicende legate all’amore tra il pittore Mario Cavaradossi e la cantante lirica Floria Tosca, devota, ma divorata dalla gelosia, si intrecciano con gli avvenimenti storici della Roma del 1800, tre giorni dopo la battaglia di Marengo e la vittoria di Napoleone sulle truppe austriache. Le tre celebri romanze “Recondita armonia”, “Vissi d’arte”, “E lucevan le stelle”, una per ciascun atto, sono ormai parte del patrimonio culturale del nostro Paese, pronte di nuovo a commuovere, emozionare, appassionare, come è successo ininterrottamente dal lontano 1900, della prima rappresentazione. La musica sarà affidata all’orchestra “I Cameristi del Montefeltro”, diretti dal maestro Massimo Sabbatini. Sul palco: Alessandra Capici (Tosca), Paolo Gabellini (Cavaradossi), Roberto Ripesi (Scarpia), Gabriele Manocchi (Angelotti), Massimiliano Mandozzi (il sagrestano), Andrea Gamberini (Spoletta), Michele Bocchini (Sciarrone), Valentina Morelli (un pastore); ad accompagnare i solisti, il Coro “Dell’Antica Città”, diretto dal maestro Tommaso Torreggiani.

Le scene sono curate dal Laboratorio “A scena aperta” e dal pittore Giovanni Schiaroli. Maestro di palcoscenico: Claudio Marchetti; maestro alle luci: Gabriele Buschi; attrezzeria: Leonardo Bordi; mobili di scena: Egidio Muscellini. La prevendita dei biglietti è gestita dalla Fototecnica Ubaldi (071.68079). La Settimana della Musica - seconda edizione - proseguirà martedì 24 luglio con il Concerto Jazz, curato da Ecletic Jazztet, con la partecipazione del maestro Michele Paolino; giovedì 26 luglio il testimone passa alla Fanfara dei Bersaglieri “A. La Marmora” di Jesi-Ostra, con la “Serata per non dimenticare”, in occasione del primo centenario dalla fine della Grande Guerra. Si chiude sabato 28 luglio con il Concerto Estivo della Bartoletti’s Big Band, la splendida Banda cittadina, che, come ogni anno, saprà stupire e coinvolgere il pubblico con le inaspettate proposte del suo repertorio, capace di rinnovarsi continuamente, esplorando spesso ambiti non propriamente bandistici.

Tutti gli spettacoli inizieranno alle ore 21.30. Un sentito ringraziamento va agli sponsor che hanno reso possibile la realizzazione di questo evento: Banca di Credito Cooperativo di Ostra e Morro d’Alba, Lions Club di Senigallia, Torneria Luzi, Studio Vicari Associati. Paola Petrini, presidente della Banca di Credito Cooperativo di Ostra e Morro D’Alba, sponsor dell’iniziativa, nel portare i saluti dell’Istituto di Credito e il ringraziamento a tutti coloro che si sono adoperati per organizzare al meglio le tre serate, ha rimarcato come le BCC siano rimaste le uniche vere banche a sostegno dei territori, dei soci, delle famiglie e delle imprese. La BCC di Ostra e Morro D’Alba è sempre molto presente nel sostenere le iniziative che vengono promosse, consapevole dell’importanza che le stesse hanno per lo sviluppo socio-culturale delle comunità in cui opera.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-07-2018 alle 14:30 sul giornale del 21 luglio 2018 - 1504 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di senigallia, senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aWOu