“Senigallia Sotterranea”: questa settimana doppio appuntamento con “Marozia” e “Medea”

area archeologica la fenice 16/07/2018 - Nella suggestiva cornice dell’area archeologica La Fenice proseguono gli spettacoli della rassegna “Senigallia Sotterranea”.

Questa settimana saranno due gli imperdibili appuntamenti. Giovedì 19 luglio, alle ore 21,15, per il ciclo “Oscure storie di donne dell’anno 1000”, Dario Pescosolido terrà la conferenza-spettacolo “Marozia ovvero Donne e Papi al Potere”, dedicata al tema dell’influenza di donne corrotte, quali Teodora e sua figlia Marozia, sulle vicende del Papato nella Roma decadente del decimo secolo. Un avvincente racconto, denso di vendette sacrileghe, amori illeciti, intrighi all’interno del Palazzo Laterano, letto a più voci e corredato da filmati, immagini e documentazioni storiche dell’alto Medioevo, che immergerà lo spettatore nelle cupe atmosfere di una Roma ormai lontana dal fasto imperiale e non ancora splendente del fascino rinascimentale.

L’ingresso è libero.

Venerdì 20 luglio, sempre alle ore 21,15, avrà invece luogo lo spettacolo teatrale “Medea”, a cura di Giorgio Sebastianelli insieme con i ragazzi del liceo classico “Perticari”. La tragedia è svolta in chiave esclusivamente umana: gli dèi sono assenti e in loro vece sono i sentimenti degli uomini, esaltati fino alla dismisura e pur sempre paradigmi dell’esperienza reale, a far deflagrare la vicenda fino alla sua devastante conclusione. Costo del biglietto 10 euro.

La prenotazione è obbligatoria per lo spettacolo a pagamento chiamando il numero 0716629453 (dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 13) o scrivendo all’indirizzo e-mail circuitomuseale@comune.senigallia.an.it.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-07-2018 alle 16:14 sul giornale del 17 luglio 2018 - 554 letture

In questo articolo si parla di cultura, comune di senigallia, senigallia, area archeologica la fenice

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aWEl