E' "giallo" sull'investimento al Ciarnin, grave un 19enne di Senigallia

eliambulanza 15/07/2018 - E' giallo sul ragazzo che è stato investito lungo la statale Adriatica, all'altezza del sottopasso del Ciarnin che conduce la mare, proprio mentre stava attraversando la strada.

L'investimento del pedone, un ragazzo di 19 anni di Senigallia, è accaduto intorno alle 10 di domenica mattina. Il ragazzo è stato travolto da un'auto mentre attraversava per raggiungere il mare. Un impatto violento che ha sbalzato il giovane a terra. Immediatamente sono scattati i soccorsi. Sul posto è arrivata un'ambulanza del 118 ma constatata la gravità delle condizioni del giovane, che avrebbe riportato traumi multiplie e alcuen fratture, è arrivata anche l'eliambulanza che ne ha disposto il trasporto all'ospedale regionale di Torrette.

Seppure la prognosi resta riservata, il giovane non sarebbe in pericolo di vita. Sul posto è intervenuta la Polizia Stradale per i rilievi e per ricostruire l'esatta dinamica dell'incidente. L'automobilista infatti avrebbe raccontato che il giovane, mentre camminava a lato della strada, si sarebbe repentinamente girato attraversando di scatto la strada non lasciandogli così il tempo di frenare. Quasi un gesto volontario di gettarsi sotto l'auto in corsa. Una versione che sarebbe stata confermata anche da alcuni testimoni. Una dinamica quindi ancora tutta da chiarire.





Questo è un articolo pubblicato il 15-07-2018 alle 17:15 sul giornale del 16 luglio 2018 - 8043 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, eliambulanza, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aWCx





logoEV