Truffa delle case fantasma: famiglia Milanese perde la caparra ma non vuole rinunciare a Senigallia

23/06/2018 - Dopo il danno anche la beffa. Sono incappatti in una truffa online e ora rischiano di dover rinunciare alle vacanze a Senigallia ma loro non ci stanno e lanciano un appello.

Ancora una disavventura legata agli affitti di case fantasma quella in cui è incappata una famiglia di Milano che, fidatasi di un annuncio su uno dei più noti siti di annunci aveva concluso l'accordo per affittare un appartamento per trascorrere le vacanze ad agosto. La famiglia, composta da marito e moglie un bimbo di due anni, aveva contattato l'utente dell'annuncio, che ovviamente sembrava affidabile.

Aveva fornito indicazioni sull'appartamento (avrebbe dovuto trovarsi in via Bovio). La coppia aveva accettato tanto da aver versato anche la caparra. Al momento del contato successivo il fantomatico locatore è scomparso. Inutile dire che la famiglia ha subito capito di essere incappata in una truffa. La coppia ha denunciato la truffa alle autorità, sperando di poter risalire all'autore della truffa e riavere indietro quantomeno la caparra. Nel frattempo però oltre al danno anche la beffa. La famiglia si è ritrovata senza più alcuna prenotazione e trovare un appartamento estivo per il periodo di ferragosto rischia di essere un'impresa quasi impossibile.

Ecco allora l'idea di lanciare un appello, tramite un conoscente di Senigallia, sui social network. “Purtroppo il mio amico di Milano ha perso la caparra, ora si sta muovendo per vie legali, sperando di risolvere qualcosa, ma la cosa a cui tiene di più è venire in vacanza nella nostra città dove lo scorso anno ha trascorso 20 giorni fantastici -scrive l'amico sul gruppo Facebook Sei di Senigallia se...- quindi cercherebbe un appartamento dal 04 al 18 agosto per tre persone due adulti e un bambino di due anni, zona dal porto fino all'altezza del hotel Ritz sia sul lungomare che nelle vie limitrofe. Se qualcuno che mi potesse aiutare ne saremmo tutti felici”. Per contrastare il fenomeno delle case fantasma il sindaco Mangialardi ha proposto di stilare una lista ufficiale di appartamenti “certificati” per l'affitto.





Questo è un articolo pubblicato il 23-06-2018 alle 17:15 sul giornale del 25 giugno 2018 - 4986 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aVVz