Senigallia Città della Fotografia: dopo Doisneau arriva la stagione russa con Alexander Rodchenko

Senigallia 23/06/2018 - Dopo Doisneau, Senigallia si prepara alla stagione della grande fotografia russa. Con il riconoscimento ufficiale da parte della Regione Marche di “Senigallia città della Fotografia”, spiccano il volo i progetti per lanciare la Spiaggia di velluto come città internazionale vocata alla fotografia.

Il 2018 è stato l'anno della mostra dedicata al fotografo francese Robert Doisneau, autore del famosissimo scatto del “bacio”, che sono nei primi mesi ha portata migliaia e migliaia di visitatori. E dalla Francia si passerà presto alla Russia. L'Amministrazione Comunale è al lavoro per portare a Senigallia una mostra dedicata ad Alexander Rodchenko, esimio fotografo russo della prima metà del '900, passato alla storia proprio come “il padre della fotografia sovietica”.

Con lui nacque infatti il “Metodo Rodchenko” che si basa su prospettive scorciate, punti di ripresa insoliti dal basso verso l’alto e viceversa. Caratteristica principale della fotografia di Rodchenko (che prima fu anche pittore) è quella di ricercare dettagli che, ingranditi, racconta più di una fotografia intera. Celebri i suoi scatti, ovviamente in bianco e nero, di dettagli architettonici. La mostra dovrebbe arrivare a Senigallia nella primavera del 2019.

Del resto lo stesso sindaco Maurizio Mangialardi, dieci giorni fa, nel partecipare a Roma alla festa nazionale della Federazione Russa, aveva colto l'occasione per prendere contatti per la prossima mostra. “Sì è vero, stiamo lavorando per portare in città una nuova grande mostra che apre, stavolta, al filone russo della fotografia -ammette il sindaco Maurizio Mangialardi- A Roma ho incontrato l'ambasciatore russo presso la Santa Sede Alexander Avdeev, l'ambasciatore straordinario e plenipotenziario della Federazione Russa Sergey Razov e il direttore del Centro russo di Scienze e Cultura Oleg Ossipov. L'incontro è servito per gettare le basi di una proficua collaborazione per portare a Senigallia, tra le altre cose, anche una mostra dedicata al grande fotografo russo Rodchenko".





Questo è un articolo pubblicato il 23-06-2018 alle 20:15 sul giornale del 25 giugno 2018 - 876 letture

In questo articolo si parla di cultura, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aVVx