Diffamazione caso Predieri, Federica Sciarelli in tribunale come testimone

federica sciarelli 24/06/2018 - La conduttrice di 'Chi l'ha visto?' Federica Sciarelli e una delle inviate della trasmissione, Veronica Briganti, si sono presentate venerdì al Tribunale di Pesaro per essere ascoltate come testimoni nel processo per diffamazione a carico del senigalliese Simone Bertolini.

Bertolini era stato querelato da Alessandro Predieri, 31enne di Senigallia residente a Fano, a processo ad Ancona per violenza sessuale aggravata, riduzione in schiavitù e istigazione al suicidio nei confronti di tre giovani donne, una delle quali è la sua attuale moglie.

Del caso si era occupato anche Chi l'ha visto?, contattato dalla famiglia della moglie di Predieri. In una intervista al programma della RAI, Bertolini aveva detto che "Predieri era noto a Senigallia per alcune sue attività truffaldine e che aveva comprato il diploma". Roberto Paradisi, legale di Bertolini, ha detto che le accuse oggetto della querela erano già note e diffuse in primis dalla trasmissione tv.

"Aveva patteggiato per aver rapinato una prostituta. Bertolini aveva parlato di laurea comprata nel senso che Predieri aveva frequentato una scuola privata. Abbiamo mandato in onda un video in cui Predieri chiede soldi a Della Valle, Berlusconi e pure a Papa Ratzinger dicendo che sua madre stava morendo. Tutto falso. Ci rendiamo conto che stava per dare una sola anche al Papa?", ha detto la Sciarelli.





Questo è un articolo pubblicato il 24-06-2018 alle 11:59 sul giornale del 25 giugno 2018 - 5006 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, diffamazione, Federica Sciarelli, articolo, alessandro predieri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aVWd